Servizi di pulizia, continua la mobilitazione dei lavoratori: "8 anni di lavoro senza contratto"

In Italia ci sono 600.000 lavoratrici e lavoratori, di cui circa 20.000 in Abruzzo e Molise che lavorano ormai da 8 anni senza contratto. 

Sono i lavoratori e soprattutto le lavoratrici -molto più numerose- degli appalti dei servizi di pulizia. Puliscono ospedali, scuole, banche, tutti gli uffici pubblici e privati. Sono quelli che negli ospedali stanno nei CUP e nei tribunali fanno i trascrittori e gli stenotipisti. - scrivono in una nota FILCAMS CGIL Abruzzo Molise. Sono lavoratori essenziali, ma con meno diritti, in uno stato di costante precarietà e, in epoca di covid, spesso senza le necessarie tutele per la salute e la sicurezza. E lo fanno per 7 euro lorde a ora. Sono lavoratori invisibili. Non solo perché lavorano quando gli uffici sono chiusi, ma anche perché le stazioni appaltanti non si occupano di loro, della loro tutela, della loro salute e le imprese pensano solo a fare profitti. 

Nella pandemia le richieste di servizi di pulizia e sanificazione sono aumentate, così come le risorse stanziate dagli enti appaltanti, in tutti i settori, ma soprattutto nei settori sanitari e socio-assistenziali. La pandemia è diventata per le imprese una straordinaria opportunità per fare profitti. Da una parte hanno aumentato il proprio volume di affari, dall’altra risparmiano sul costo del personale applicando un contratto e delle tariffe orarie scadute da oltre 8 anni. 

In questi mesi ne abbiamo viste di tutti i colori. Con un atteggiamento sprezzante ed arrogante, le associazioni datoriali hanno prima rallentato la trattativa e creato ostacoli alla definizione di un accordo, ed oggi si presentano al tavolo delle trattative con pretese assurde come la riduzione della tutela della malattia e maggiore flessibilità sull’orario. 

Per tutte queste ragioni, la FILCAMS CGIL insieme alle lavoratrici e i lavoratori del settore continuano la mobilitazione. Lunedì 22 marzo 2021 alle ore 11:00 si terrà l’assemblea di quadri, delegati e lavoratori del settore della FILCAMS CGIL Abruzzo Molise in modalità webinar con un collegamento in diretta dalla pagina facebook Filcams Cgil Abruzzo Molise.  

E’ stata scelta la modalità online per la fruizione di una più ampia partecipazione e nel rispetto delle disposizioni anticovid.»