Cacciamoli: la protesta-veglia si sposta davanti al Tribunale di Campobasso

DIRETTA

Torre Covid, il procuratore D'Angelo ascolta Contessa: ecco le prime dichiarazioni

"Senza il progetto esecutivo cantierabile non si può fare la Torre Covid". E' questa la telegrafica dichiarazione che questo pomeriggio Angelo Contessa Amministratore del Consorzio Stabile Build Scarl ha rilasciato a Moliseweb.

L'imprenditore, che si è detto fiducioso nell'operato della magistratura, è stato ascoltato in un incontro privato durato più di un'ora, dal procuratore capo di Campobasso Nicola D'Angelo. Assolutamente top secret il contenuto del loro colloquio. Si potrebbe immaginare riferito alle numerose dichiarazioni rilasciate a questa e ad altre testate giornalistiche del panorama regionale e nazionale relative al progetto di fattibilità della torre Covid, struttura affianco al Cardarelli di Campobasso che avrebbe dovuto ospitare altri posti di terapia intensiva e di malattie infettive di cura del Covid. 

In queste ore, come dichiarato la scorsa settimana dal presidente Donato Toma, riguardo alla Torre Covid dovrebbero arrivare anche esperti del generale Figliuolo che dovrebbero valutare la fattibilità o meno del progetto. Insomma pare che il progetto non s'ha da fare. (Redcro)