Consorzio di Pozzilli, Passarelli: un progetto di rilancio del lavoro tramite l'agricoltura

La crisi da pandemia, ma anche quella che arrivava prima di essa, ha portato sempre meno aziende a insistere sul nucleo industriale di Pozzilli, Lo ha dichiarato a Moliseweb la presidente del Consorzio e sindaca di Pozzilli Stefania Passarelli. La quale ci ha presentato il nuovo progetto di rilancio del consorzio industriale. 

Si tratta di 10 capannoni agricoli, nei quali far lavorare 30 operai ciascuno.  Sono già stati progettati e tra qualche tempo saranno operativi. 

"Da sindaco e madre di famiglia - ha dichiarato Stefania Passarelli - ricevo grida di aiuto, Purtroppo il lavoro non c'è. Il progetto del nucleo industriale guarda all'agricoltura. La gente ha bisogno di un lavoro e noi tentiamo di ricostruire questa possibilità. Ci concentreremo, tra le altre cose, anche sulla raccolta dei pomodori. Si tratta di trovare soluzioni diverse laddove non ci sono aziende disposte a investire sul territorio"