South Beach a Montenero di Bisaccia: la paola al presidente Toma

DIRETTA

Auser Venafro, Leopoldo Di Filippo eletto presidente

Si è svolta, lo scorso venerdì 29 gennaio, l'Assemblea Congressuale del circolo Auser di Venafro. Durante i lavori si è provveduto al rinnovo delle cariche sociali e, dopo quattro anni di gestione, il Presidente Bruno Cosenza lascia la guida dell'Associazione. Viene nominato il nuovo gruppo dirigente e viene eletto presidente dell'Auser Venafro Leopoldo Di Filippo. Il Presidente regionale, Dante Leva, ha ringraziato Bruno Cosenza per il proficuo lavoro svolto in questi anni, ricchi di attività di volontariato sia telefonica sia di prossimità, rivolta soprattutto alle fasce più deboli della società. Durante l'anno 2020, in piena fase pandemica, sono state realizzate attività di sostegno alle fasce deboli grazie principalmente al supporto dei tesserati, la cui fidelizzazione ha permesso di riconfermare la quasi totalità dei soci dell'anno precedente. Il Presidente ,nel suo discorso di insediamento, nel ringraziare i presenti della fiducia accordatagli, ricorda come ogni anno sia arrivato il tempo di rinnovare la Tessera Auser e, come ogni anno, si rivolgiamo a tutti i nostri tesserati e ai cittadini per sollecitare questo piccolo ma preziosissimo gesto. “Ogni socia/o, con il suo aiuto, contribuisce a sostenere l'associazione Auser, che impiega i suoi volontari nell'espletamento delle loro attività, fulcro della nostra essenza. Ci piace ricordare, e ricordarci, che nel 2020, durante la pandemia, noi non ci siamo mai fermati. Non sono mai mancati, e non mancheranno mai, i servizi essenziali per le persone che hanno avuto la necessità di trovare sollievo nei momenti più difficili della pandemia; abbiamo aiutato attraverso la consegna di derrate alimentari tante famiglie in difficoltà, abbiamo portato sollievo e conforto, anche con una semplice telefonata, a tutte le persone che hanno avuto bisogno di una voce amica nei momenti bui. Molti cittadini ci conoscono già per aver usufruito dei nostri servizi. Ma a chi ne ha solo sentito parlare forse dovremmo stimolare la curiosità di vedere più da vicino la nostra realtà. In attesa che la situazione Covid-19 migliori, stiamo pensando di riprendere anche alcune attività per i nostri Soci (gite, corsi, ginnastica leggera, ballo e un servizio doposcuola per i ragazzi e le famiglie in difficoltà) ed altre iniziative.