Cacciamoli: la protesta-veglia si sposta davanti al Tribunale di Campobasso

DIRETTA

Dantedì, al Comprensivo di Difesa Grande tre giorni di eventi per ricordare il sommo poeta

Settecento anni dalla morte di Dante Alighieri. Il "Sommo Poeta" e la sua opera ricordati con una tre giorni voluta dall’Istituto Comprensivo di Difesa Grande e dal dirigente scolastico Luana Occhionero in concomitanza con tutti gli altri eventi che si tengono a livello nazionale. Tre giorni come le tre cantiche della “Divina Commedia”. L’Inferno, il Purgatorio e il Paradiso. Il tutto ripercorso tramite il “Dantedì”, laboratori didattici e studi approfonditi per far capire agli studenti il messaggio, l’importanza e la particolarità degli scritti del sommo poeta. Tra gli ospiti anche l’assessore alla Cultura del Comune di Termoli, che ha patrocinato l’iniziativa, Michele Barile che in videoconferenza ha espresso massima soddisfazione per quest’ultima iniziativa del Comprensivo che segue un attento percorso di crescita culturale per gli studenti. “Tre giorni di eventi in rete – ha commentato l’assessore Barile per ricordare Dante Alighieri e la sua opera. A nome dell’amministrazione comunale esprimo i più sentiti complimenti a tutti i docenti impegnati in questo percorso e al dirigente scolastico Luana Occhionero che, con il loro impegno, sono in grado di mettere a disposizione degli alunni un’offerta didattica capace di implementare il loro bagaglio culturale”.