#Inizialmente – Così come sei

Momenti tristi ; amici che vanno via per non tornare più a vivere una terra senza " cuore "; virus che ci tolgono libertà di scelte, di vita,  d'amare ; governi che non sintetizzano l'importanza del popolo con decreti che cancelleranno milioni di partite Iva e di lavoratori autonomi, che cancelleranno il diritto alla salute, che ci porteranno ad odiare l'Europa, ad isolarci ancor di più; momenti d’ essere ancora e sempre più autoreferenziali, non umanamente aggregativi che ci ridurranno a meri pensatori di “ pensieri “ vuoti e senza più scadenza in quanto alimentati da microbiorganismi che non daranno pasture per la crescita, ci costringono al silenzio. Il silenzio degli Innocenti che non potranno cercare a fondo sotto le scartoffie della vita. Non troveranno nulla che ci renderà più quello che ci è stato tolto e poi negato. Nulla, nulla e poi ancora nulla. Sentiremo parlare di necessità virtù e di Morte.” Morte o mia morte perché non ti allontani e cerchi di ferir del gesto l’ultima alma ?”. Ed allora l’interrogativo si fa risposta ed essa la si trova senza troppi colpi ferire nelle canzoni tratte dall'ultimo album di Lino Rufo dal titolo " Le mutazioni del Lupo ". Un album poetico, pieno di verità e di attuale condizione...

Oggi iniziamo la settimana con una canzone che nel farsi per noi speranza, ci inibisce dei freni e degli schemi precostituiti, e ti riporta ad essere finalmente : Così come sei ....

 

- Quante strade ho attraversato

nella mia vita che non vale niente

messa a confronto con la ricchezza

di tanta gente.

E quanti amori ci scorrono accanto

che noi neanche li vediamo

perché poi dopo proveremo rimpianto

per quel che siamo.

In questo mondo dove il dispiacere

è solo un fatto di dovere

mi fumerò un'altra sigaretta

per non dimenticare in fretta che

" Voglio cantare questa canzone 

perché mi va di colpirti al cuore,

certe parole non dicono niente

ma altre ti sconvolgono la mente

e mi va perché so che tu la capirai

sei fatta così come sei".

Che strano tipo di relazione

e quale maledetto coraggio

si stabilisce fra testa e cuore

prima di ogni viaggio.

Nella memoria dei nostri anni

sul ponte fra la testa e il sole,

li nell'oceano degli inganni

o in questo piccolo grande amore

avrei tantissime cose da dirti,

tanti spunti da suggerirti,

se solo me lo lasci fare

potrei rimettermi a volare.

"Ed intanto canto questa canzone

perché mi va di colpirti al cuore,

certe parole non dicono niente

ma le altre ti confondono la mente

e mi va perché so che tu la capirai

sei fatta così come sei".