Fiat Stellantis, la voce Usb: chi comanda mangia, chi lavora non può nemmeno bere

Care lavoratrici, cari lavoratori, soltanto noi possiamo fermare larroganza dei padroni...Che ovunque ed allo stesso modo, nel corso degli anni ci sta divorando.
Oltre oceano, i nostri colleghi lavoratori della Chrysler, subiscono l’imposizione di 12 ore di lavoro consecutive per turno.
Qui a Termoli, chi comanda mangia, chi lavora invece no! Eh già! Siamo al fatto che, con la scusa del COVID, hanno tolto il servizio mensa e la pausa per riposarsi agli operai, ma l’hanno lasciata ai capi.
Così recita l’ennesimo pizzino dei sindacalisti che dovrebbero rappresentare i Vostri diritti:
“Buongiorno, volevo ricordare che i sacchetti, in mensa si possono ritirare nei seguenti orari: primo turno dalle 11:45 alle 13:30; secondo turno dalle 19:30 alle 21:30; terzo turno dalle 3:30 alle 5:30. Il pasto caldo invece, per coloro che fanno il centrale e per gli impiegati, è servito alle 12:15. Questopizzino”tra l’altro è informale e non ufficiale!!! Vedrete che i sindacalisti firmatari vi diranno che non l’hanno mai firmato!!
Contemporaneamente s쳭e addirittura che, un operaio che si era scostato la mascherina per poter bere mentre era sulla catena, ha subito un provvedimento disciplinare ed è stato sanzionato!!
Potremmo continuare a raccontare cose che conoscete bene come noi!!
Lo sappiamo tutti: allinterno dei nostri capannoni si esercita una repressione selvaggia e discriminatoria nei confronti degli operai da parte dei superiori e della sorveglianza.
Siamo convinti che i protocolli da adottare contro il COVID per la salute di tutti, vadano strettamente rispettati! Ma ci chiediamo come mai, anche questi, pare vengano usati per colpire e vessare i lavoratori vincolati strettamente al posto e ai ritmi della catena di montaggio,
Di contro, si lascia libero arbitrio a “capi, capetti e lacchè” che danno bella mostra facendo il porco comodo loro!
Mancano pochi giorni allo sciopero internazionale contro labuso di potere del nostro padrone, che vuole i turni da 12 ore… Per questo e gli altri soprusi che non dobbiamo più accettare, chiediamo a tutte le lavoratrici e a tutti i lavoratori della Fiat e dei servizi collegati. di aderire con due ore di uscita anticipata su tutti i turni il giorno 1 aprile 2021: dalle 4 alle 6, dalle 12 alle 14 e dalle 20 alle 22.
Una risposta va data... perché chi tace, acconsente !!

Il direttivo usb FCA Termoli.