Sinistra Italiana, Fratoianni e Notarangelo in presidio a Montecitorio per la sanità pubblica molisana

Il Comitato Sinistra Italiana Molise ha fatto sapere che aderirà e parteciperà all’azione simbolica davanti Montecitorio, lanciata dal Comitato Qui si muore-SoS Molise, che vedrà coinvolti diversi Parlamentari tra cui il Segretario Nazionale di Sinistra Italiana, l' onorevole Nicola Fratoianni.
«Da sempre il nostro Partito è impegnato in prima linea nella difesa della sanità pubblica e di qualità» - dichiara il segretario regionale di Sinistra Italiana Molise, Vincenzo Notarangelo. «La gestione dell’emergenza sanitaria molisana è agli occhi della stampa nazionale un fallimento, frutto della politica di privatizzazione che ha visto coinvolte tutte le amministrazioni senza distinzione di campo»- continua quest'ultimo. «È necessario dunque - conclude - estendere il decreto Calabria al Molise per esautorare una politica regionale connivente con il privato convenzionato e incapace di consolidare e rafforzare la sanità pubblica. Un nuovo commissario con i vecchi poteri consentirà ad una giunta Regionale che si regge per il rotto della cuffia di sfuggire ancora alle proprie responsabilità morali e politiche».