Macchia d'Isernia. Il Comune dona per Pasqua un pacco di biscotti ad anziani over 80

MACCHIA D'ISERNIA - Zia Marietta ha 95 anni e il Covid l’ha vissuto. Ha contratto il virus, si è curata a casa con l’ossigeno e ha sconfitto la malattia. Malattia che invece si è purtroppo portata via suo genero, Nicola.
Marietta è stata un esempio di tenacia, di forza, la sua storia ha rappresentato un messaggio di speranza per tutti in un momento buio. A lei, come ad altri anziani over 80, il Comune ha donato per Pasqua un pacco di biscotti acquistati dal forno locale “Le Tre Spighe”, consegnati casa per casa dalle ragazze dell’associazione “Origami”. Marietta aveva iniziato ad assaggiare, giustamente, il suo regalo e quindi, eccezionalmente, le è stato portato un secondo pacco meritato.
«Quella di quest’anno sarà la seconda Pasqua in lockdown, però iniziamo a vedere la luce in fondo a questo tunnel. È sempre stato un momento di rinascita e oggi questa parola ci piace più che mai.», scrive in un post su Facebbok Giovanni Martino, sindaco del paese.