Olympia Agnonese fermata dal Covid: mezza squadra positiva, rinviata la gara del 7 aprile

Il covid ha colpito anche il calcio molisano in particolare l'Olympia Agnonese. 

"In merito agli ultimi casi Covid-19 registrati tra i giocatori della rosa granata - si legge in una nota ufficiale della compagine granata-  ci preme fare chiarezza sulle ultime comunicazioni circolate in materia di contagi, riconducibili a nostri atleti e staff, positivi al Virus. Ad oggi, e già da qualche giorno, di concerto con personale sanitario preposto, la situazione è monitorata costantemente.
Sono state attivate tutte le misure preventive e di contrasto al contagio, attuando i protocolli sanitari vigenti. A scanso di equivoci e per una corretta informazione, precisiamo e portiamo a conoscenza che oltre metà dei calciatori colpiti da Covid-19, è stato posto in isolamento presso le abitazioni di residenza. Rimaniamo a completa disposizione per qualunque genere di chiarimento in merito, ribadendo fermamente che i nostri prioritari intendimenti sono e saranno sempre la tutela della salute dei nostri tesserati e di tutta la comunità di Agnone.
Con la speranza e certezza di riabbracciarli sul rettangolo del ‘Civitelle’ il prima possibile, a loro va il nostro pensiero e l’augurio di trascorrere una buona e Serena(quanto possibile) Pasqua".

In seguito a questa situazione la squadra ha anche annunciato il rinvio a data da destinarsi, la gara del Girone F tra l'Olympia Agnonese e Pineto Calcio, prevista per Mercoledì 7 aprile 2021