Fiat, a Termoli arriva in visita l' amministratore delegato del gruppo Stellantis

di Viviana Pizzi

Sarà oggi in visita allo stabilimento di Termoli della Fiat, l' amministratore delegato del gruppo Stellantis Remi Giradon da cui ora la fabbrica di Rivolta del Re ha preso il nome. La sua è una politica di taglio che preoccupa la Fiom Cgil che nella persona del suo segretario Giuseppe Tarantino si sta impegnando al massimo per ottenere politiche che riducano i tagli. Dalla riunione chiesta dalla Fiom all'industria metalmeccanica sono venute fuori diverse cose che riguardano i lavoratori.  Per Termoli si prevede infatti la produzione del motore 1500 Gse ma si rischia che gli altri cambi siano solo di supporto ad altre produzioni che saranno americane o polacche. 

Ma le notizie che riguardano il gruppo non finiscono qui. La Cassa integrazione Covid verrà prorogata per altre 13 settimane dal primo aprile fino al 27 giugno nei confronti di 1673 lavoratori. Lo stabilimento tra l'altro rimarrà chiuso dalle 6 di sabato 3 aprile fino alle 6 del sabato 6 aprile per i tre giorni di riposo pasquale compresto il T4. Rinviata invece a dopo Pasqua la soluzione relativa alle mense e agli spogliatoi. Insomma un futuro in chiaroscuro che mette davanti alla Fiom Cgil la lotta sindacale che li ha sempre contraddistinti.