Termoli, la Finanza arresta due persone per spaccio di 160 grammi di droga

La guardia di finanza di Termoli ha colto in flagranza di reato, ed arrestato, due giorni fa, due persone per detenzione di sostanze stupefacenti. In particolare, nel corso del controllo economico del territorio, e repressione dei traffici illeciti, sono stati sequestrati su strada 160 g. di droga, tra hashish e marijuana, nonchè, a seguito di perquisizioni domiciliari, anche un bilancino di precisione, un coltello per il taglio degli stupefacenti e altro materiale da confezionamento.
I soggetti arrestati, erano un uomo ed una donna, conviventi, i quali al momento del controllo avevano da subito denotato insofferenza, destando dunque i sospetti dei finanzieri.
L'attività di controllo continua incessante, e si inserisce, altresì, nell'ambito di servizi di controllo delle misure in materia di rischio epidemiologico da covid-19, quotidianamente disposti e in ulteriore rafforzamento per le festività pasquali.
Il contrasto ai traffici illeciti ed i conseguenti risvolti economici-finanziari, anche attraverso il sequestro dei provenienti illeciti maturati in capo a chi pone in essere comportamenti illegali, si conferma obiettivo della missione istituzionale della guardia di finanza.