Nuovo decreto Covid. Ecco cosa accadrà dopo Pasqua

E’ atteso per oggi pomeriggio l’arrivo in Consiglio dei Ministri del nuovo Decreto Covid che darà le linee guida a contrasto del virus per il mese di Aprile.  Ecco cosa potrebbe accadere in Italia.
L'ipotesi più plausibile è senz'altro quella secondo cui le zone gialle verrano eliminate, almeno fino al 30 Aprile, e l'Italia sarà solamente arancione o rossa. Ma non solo. Sembrerebbe, però, che nelle zone dove la diffusione del virus è bassa e sotto controllo, non sia del tutto esclusa una graduale riapertura e ritorno alla normalità.
 Secondo fonti vicine al governo qualche spiraglio di riapertura si potrebbe iniziare a vedere a partire dalla seconda metà di Aprile. Non si tratterà di una zona gialla, ma potrebbe esserci il via libera al consumo al tavolo per bar e ristoranti con quest’ultimi che potrebbero farlo a pranzo come in zona gialla.
Si sta studiando anche ad una riapertura di teatri e cinema sempre con le dovute precauzioni.
Oltre al via libera per il settore della ristorazione, il segnale di apertura è quello che arriva sulla scuola. Nel nuovo decreto, infatti, dovrebbe essere inserita anche una norma che vieta ai governatori regionali di chiudere le scuole fino alla prima media, a prescindere dalla fascia di colore in cui la loro regione sarà inserita.