Termoli. Inaugurati 10 posti di terapia intensiva al San Timoteo

DIRETTA

Commissione pari opportunità, Faccone (impresa donna) a La Selva: finalmente si riparte

  
 
Dopo l’insediamento della nuova Commissione regionale per la parità e le pari opportunità, Maria Gabriella Faccone, Presidente di Impresa Donna della Confesercenti Regione Molise (Coordinamento dell’Imprenditoria Femminile), si congratula con la neo eletta Presidente Maria Grazia La Selva. 
Dice  Faccone “Finalmente una buona notizia: dopo tre anni di attesa è stata istituita la nuova Commissione che ora ha tutte le carte in regole per recuperare questo tempo e far recuperare, anche alle donne molisane, le conseguenze dei ritardi che un’annosa situazione “disparitaria” ha portato loro. L’augurio che faccio alla neo Presidente e a tutta la Commissione è di riuscire ad essere davvero incisive nel porre la Commissione al centro di quel mandato istituzionale che viene conferito loro nel promuovere l'uguaglianza tra uomini e donne, rimuovendo gli ostacoli che limitano e impediscono il pieno sviluppo delle donne nei vai ambiti a livello territoriale e nel riuscire a superare le consistenti difficoltà che conosco, per esperienza diretta , che il percorso e la storia di questa Commissione hanno spesso evidenziato”. 
“Il mio auspicio è che la nuova Commissione avvii, a breve, un’interlocuzione attiva con le rappresentanze del mondo associativo, partendo dalle imprese – e dalle imprese “a forte rappresentanza di genere” che contribuiscono allo sviluppo economico della nostra regione, anche assicurando occupazione e occupazione “di genere” – dalle lavoratrici autonome e dalle libere professioniste che compongono una forza economica, ma anche sociale e culturale, importante, non sempre in evidenza nelle agende politiche . Come sappiamo – prosegue la Faccone -non sono pari le opportunità per le donne molisane, tanto meno per le imprenditrici, motivo per cui è necessario trovare soluzioni agli ostacoli che impediscono alle donne di gestire al meglio le imprese, in particolare rispetto la conciliazione tra tempi di lavoro e tempi di cura per la famiglia, ed al rapporto con il credito, attività che con Impresa Donna sto perseguendo. Ecco perché ritengo la creazione di una conferenza permanente di tutte le parti in campo composta da un sistema di saperi e di competenze “di genere” afferenti al mondo femminile molisano che produce potrà consentire alla nuova Commissione regionale per la parità e le pari opportunità di attivare l’ascolto costante con le forze economiche e professionali del territorio regionale in un’ottica di genere, componente fondamentale del mandato istituzionale conferitole”. 
“Impresa Donna di Conferesercenti Molise che mi onoro di rappresentare – conclude M. Gabriella Faccone - nel rinnovare le felicitazioni e gli auguri di buon lavoro, conferma la disponibilità ad aprirsi a momenti di confronto che la nuova Commissione regionale vorrà attivare”.