Maledetto Covid, ancora una morte a Santa Croce di Magliano e San Giuliano di Puglia: comunità sconvolte come nel 2002

La morte da Covid non lascia in pace la comunità di Santa Croce di Magliano nemmeno durante il triduo che porta alla Pasqua. Lo ha annunciato come ormai è diventato tristemente solito fare il sindaco Alberto Florio. 

"Alla triste lista dei concittadini che ci hanno lasciato - sottolinea- dobbiamo, purtroppo, aggiungere oggi la Signora Nicolina Lafratta anche lei colpita dalle complicanze della malattia da Covid-19. Ci stringiamo tutti con affetto ai suoi cari". La donna era originaria della vicina San Giuliano di Puglia e si era trasferita a Santa Croce dopo il matrimonio. Per i due comuni questa ondata di virus sta lasciando una scia quasi più pesante di quella del sisma del 2002. 

Comunità già provate che difficilmente potranno dimenticare questi ulteriori dolori. 

Per questo anche il sindaco di San Giuliano di Puglia Peppe Ferrante ha espresso le sue condoglianze alla famiglia: "Purtroppo questo maledetto Virus ci porta via un'altra giovane vita, anche se da tempo residente a Santa Croce di Magliano ma nata e cresciuta a San Giuliano, dove spesso la vedevo passare. Condoglianze alla famiglia Lafratta a nome mio e di tutta la comunità di San Giuliano di Puglia. Che la terra ti sia lieve". (Vivpiz)