ABORTO IN MOLISE, MARIANO VA IN PENSIONE IL 28 MAGGIO: ASREM ISTITUISCE UN BANDO DI CONCORSO PER LA GARANZIA DI QUESTO DIRITTO - Molise Web giornale online molisano

Aborto in Molise, Mariano va in pensione il 28 maggio: Asrem istituisce un bando di concorso per la garanzia di questo diritto

 
di Viviana Pizzi

La notizia è di quelle che ogni donna che tiene al diritto di aborto temeva di più: l'unico ginecologo che applica in Molise la legge 194 sull'aborto, il dottor Michele Mariano, intervistato più volte dalle tv nazionali e anche da quella svedese, termina la sua carriera. Secondo quanto riporta l'agenzia Ansa la sua meritata pensione arriverà il prossimo 28 maggio. Senza di lui è impossibile in Molise praticare l'interruzione di gravidanza. E' l'unico che ha garantito questo servizio per anni. 

Ma ora l'Asrem tenta di metterci una pezza. E lo fa emanando un bando di concorso per l'assunzione a tempo indeterminato di un ginecologo non obiettore di coscienza al fine di garantire la corretta applicazione della legge 194/78. Un atto dovuto quello di Asrem. Un diritto in Molise non può diventare un privilegio. Non si può pensare che le donne debbano iniziare, proprio in piena pandemia, i viaggi della speranza per accedere a un diritto che dovrebbe essere acquisito da 43 anni. 

In base alla relazione del ministro della Salute trasmessa al Parlamento il 9 giugno 2020 (periodo di riferimento 2018), risulta che in Molise la percentuale dei ginecologi obiettori era pari al 92,3%, 65,1% quella relativa agli anestesisti, 90,9% per il personale non medico. Ora è corsa contro il tempo per ottenere un diritto importante per le donne. Inizia il conto alla rovescia e speriamo che questo bando non vada deserto come altri in Molise.