CACCIAMOLI SI SPOSTA DAVANTI AL TRIBUNALE DI CAMPOBASSO, IZZO: VOGLIAMO VERITà E GIUSTIZIA - Molise Web giornale online molisano

Cacciamoli si sposta davanti al Tribunale di Campobasso, Izzo: vogliamo verità e giustizia

di Viviana Pizzi

Dopo le due proteste davanti al Consiglio Regionale dello scorso marzo, l'obiettivo del collettivo Cacciamoli si sposta davanti al Tribunale di Campobasso. Le morti per Covid pesano sul cuore di quasi 500 famiglie molisane e gridano vendetta al cospetto di chi avrebbe potuto fare qualcosa e non l'ha fatto. La singolare manifestazione davanti a Palazzo di Giustizia, prevista per martedì 20 alle 17.30 vuole significare proprio questo: la richiesta della verità su quanto accaduto soprattutto da ottobre ad oggi. 

"Più di un mese fa - sottolinea nel comunicato di lancio il promotore Emilio Izzo-  ci siamo lasciati con la promessa che ci saremmo rivisti a breve sotto il palazzo della procura di Campobasso per capire se e come si stesse lavorando per giungere alla verità sulle cause delle tante morti per covid in regione. Il tempo è arrivato! Dopo le indagini su Giustini e le sue dimissioni e dopo il caso "Sicilia" che noi riteniamo grave per tante similitudini con il Molise, porteremo la nostra forza d'urto in piazza, davanti al tribunale, per chiedere a voce alta  "verità e giustizia per le vittime da covid, per i parenti e per tutti i molisani afflitti da tanta irresponsabilità'" Accorriamo in massa e condividiamo ripetutamente. Grazie! "