SANITà, LA COMMISSARIA DEGRASSI A LAVORO: IN MOLISE è UN PROBLEMA DI RISORSE - Molise Web giornale online molisano

Ddl Zan, cosa prevede il disegno di legge e cosa ne pensano

DIRETTA

Sanità, la commissaria Degrassi a lavoro: in Molise è un problema di risorse

E' arrivata da qualche giorno a via Genova la commissaria ad acta della sanità molisana Flori Degrassi. Per giorni è rimasta chiusa all'interno del suo ufficio per studiare conti e delibere che riguardano la situazione molisana.  Per ora non rilascia interviste ufficiali perché ancora deve farsi una idea di quello che deve affrontare. Tra queste cose anche un appuntamento da seguire oggi pomeriggio che non le permetterà di essere a Termoli dove verranno inaugurate le dieci terapie intensive aggiuntive per malati di Covid. 

E sui Livelli essenziali di assistenza sanitaria e le altre problematiche che riguardano gli ospedali molisani sostiene che "sono cose che hanno letture diverse e che vanno viste una ad una. Per sapere cosa fare bisogna conoscere". Il Molise secondo la commissaria sembrerebbe un problema di sistema, ossia una sanità che va adattata alle risorse disponibili che ci sono. Quindi da tecnica qual è sostiene che un sistema con pochi medici e poche strutture non può funzionare come uno che ha tutto quello che ci serve. Il primo problema fra i tanti è proprio quello che a molti bandi Asrem le figure mediche interpellate non hanno nemmeno risposto. 

Insomma commissaria e subcommissaria si trovano ancora immerse in una fase di studio della situazione con i dirigenti sanitari. Le prime prese di posizione nei prossimi giorni arriveranno con la massima certezza. Il lavoro che si sta facendo è preciso e certosino.