CAMBIO AL VERTICE DELL’AVIS COMUNALE DI ISERNIA: SERGIO DI VINCENZO PRESIDENTE - Molise Web giornale online molisano

Cambio al vertice dell’AVIS comunale di Isernia: Sergio Di Vincenzo presidente

Un rinnovo nel segno della continuità. Riparte da questo assunto la sezione comunale di Isernia dell'AVIS che nei giorni scorsi ha eletto le cariche del direttivo e nel contempo ha redatto il programma delle iniziative future.
L'assemblea ha nominato al vertice Sergio Di Vincenzo, da sempre donatore e impegnato nella promozione del valore del dono. Il professionista isernino ha raccolto il testimone dal presidente Gian Franco Massaro, numero uno anche dell'AVIS regionale e del CSV Molise, che resta nell'esecutivo dell';associazione pentra.
Il recente incontro tra gli iscritti, svoltosi online, ha rappresentato l'occasione per stilare un bilancio dell'attività portata avanti negli ultimi anni dall'AVIS di Isernia e per tracciare la strada da percorrere.
Il neo presidente, recependo anche i feedback giunti dal rinnovato gruppo, ha focalizzato l'attenzione sulle priorità.
«A nome di tutti i componenti del direttivo – ha commentato Sergio Di Vincenzo - ringrazio gli associati per la fiducia accordata. Il nostro obiettivo è quello di dare continuità all’ottimo lavoro svolto dal presidente uscente Gian Franco Massaro. Vogliamo incrementare il numero di donatori in città. Il capoluogo di provincia può e deve dare di più: siamo certi che gli isernini risponderanno ai nostri appelli con la generosità che da sempre li contraddistingue. Non appena l’incubo Covid ci darà tregua, metteremo in campo una serie di iniziative e progetti per sensibilizzare i cittadini, in primis i più giovani, alla cultura della donazione. In fondo basta un piccolo gesto – ha concluso Di Vincenzo - per fare qualcosa di concreto e soprattutto utile per gli altri».
Il primo summit si è tenuto all';interno della sede isernina del CSV Molise e qui, nel rispetto delle norme anticontagio da Covid19, la nuova squadra ha avuto modo di definire il quadro delle iniziative da intraprendere per lanciare un messaggio di solidarietà che, nell'attualemomento d'emergenza, assume maggiore importanza: donare sangue vuol dire salvare vite.