'IL MELOGRANO' DI LARINO: VACCINAZIONE “IN SEDE” PER UTENTI, CAREGIVER ED OPERATORI - Molise Web giornale online molisano

'Il Melograno' di Larino: vaccinazione “in sede” per utenti, caregiver ed operatori

Essere famiglia: questo lo spirito ormai invalso a “il Melograno” dopo più di venti anni di quotidianità trascorsa insieme. Tanto più ciò vale nei momenti difficili in cui le fragilità di utenti e familiari possono trovare adeguata risposta solo nella condivisione di problemi e soluzioni. In quest’ottica, “il Melograno” ha chiesto ed ottenuto dalla ASREM di poter ospitare nella propria sede la vaccinazione dei 14 utenti, dei loro caregiver e degli operatori, così da aprire la strada alla possibilità di ripresa delle attività in presenza. Affrontare “insieme” - nei locali in cui abitualmente si vivono i momenti che fanno comunità - una situazione che può anche suscitare preoccupazione e angoscia è una risposta significativa in termini di attenzione e sicurezza per le persone più fragili e vulnerabili in un contesto di emergenza sanitaria
in cui collaborazione e rete appaiono più che mai essenziali.
Nella giornata di martedì 20 aprile 2021 gli utenti, i loro caregiver ed il personale del Centro Sociale “Il Melograno” riceveranno la vaccinazione anti-Covid 19 nei locali della Associazione, peraltro tali da rendere estremamente agevole lo svolgimento delle operazioni vaccinali.
Al massimo rispetto di tutte le prescrizioni, alla possibilità di continuare in questi mesi le attività in presenza, si aggiunge ora un passaggio indispensabile, quello della vaccinazione, che consentirà di poter operare in condizioni ancora migliori negli spazi e nei laboratori in cui la relazione e il contatto sono fondamentali, considerando le varie tipologie di disabilità e di disagio sociale.
La responsabile del Centro, Bianca Maria Fuso Biondi, ringrazia chi, nell’ASREM, mostrando ‘competenza e cuore’, ha reso possibile la vaccinazione ‘solidale’ di chi opera, in vario modo, all';interno del Centro. Tutto è stato possibile anche grazie alla piena disponibilità e collaborazione assicurate come sempre dalle famiglie e alla fiducia negli operatori specializzati che gestiscono le iniziative dedicate ai ragazzi in un clima di serenità, entusiasmo e partecipazione.