LUPI: DELUDENTE PARI A RETI INVIOLATE CONTRO LA VASTESE. IL NOTARESCO NON MOLLA E IMPATTA AL 95’ - Molise Web giornale online molisano
Campobasso – Vastese 0-0

Lupi: deludente pari a reti inviolate contro la Vastese. Il Notaresco non molla e impatta al 95’

di Marco Bruni
Al Romagnoli il Campobasso porta a casa solo un punticino contro una Vastese tutt’altro che irresistibile. Vincere sempre non è mai facile ma se l’obiettivo finale è conquistate la serie C i tre punti, in queste partite devono essere messi in cassaforte.
Il Notaresco, sotto di una rete fino al 95’ contro il Matese, riesce a strappare il pareggio riportandosi a sole due lunghezze dai rossoblù con un campionato che vede, recuperi compresi, ancora da disputare 9 incontri con ben 27 punti da assegnare.
Un girone quanto mai aperto e una vittoria finale ancora tutta da conquistare che desta non poche preoccupazioni nella tifoseria campobassana e alimenta nutrite speranze nella concorrete teramana.
Il Campobasso, fin dai primi minuti, prova a fare la partita rendendosi pericoloso già al 4’ con il solito Esposito che prova con un tiro a giro ma senza centrare lo specchio della porta.
Ad insistere nell’offensiva ci prova Ladu che, con un ottimo cross, insidia la difesa ospite ma non trova compagni pronti a supporto.
Gli abruzzesi reagiscono con Di Prisco ma Raccichini fa buona guardia e sventa il pericolo.
Alla mezz’ora il Campobasso ci riprova con Esposito che, dalla sinistra, lancia Vanzan in porta ma l’esperto Boccanera chiude lo senza grossi patemi d’animo.
I padroni di casa cercano di chiudere il primo tempo di gioco in vantaggio ma, al riposo, il risultato è fermo sullo 0-0.
La seconda frazione di gioco inizia con il solito copione che vede la Vastese pronta a colpire in contropiede ed il Campobasso alla continua ricerca del vantaggio.
Al 60’ Cogliati si invola sulla sinistra offrendo un assist al bacio per l’accorrente Esposito che si fa ipnotizzare dall’estremo difensore ospite.
Dieci minuti più tardi il numero 10 rossoblù ci riprova da calcio piazzato ma senza fortuna.
La Vastese si chiude con ordine e costringe i molisani ad accontentarsi del solo pareggio reso ancor più amaro per il concomitante risultato della rivale Notaresco capace di agguantare l’insperato pari all’ultimo respiro sul campo di Piedimonte Matese.
La stagione è ancora lunga e la vittoria tutta da conquistare.
Gli uomini di mister Cudini, tuttavia, hanno saputo dimostrare, in numerose occasioni, di saper reagire con tenacia ed orgoglio. Esattamente quello che ci vuole per chiudere al meglio il campionato.