PALAIRINO FINALMENTE APERTO AI VACCINI: BUONA AFFLUENZA E NESSUNA RINUNCIA FRA GLI OVER 70 - Molise Web giornale online molisano

PalAirino finalmente aperto ai vaccini: buona affluenza e nessuna rinuncia fra gli over 70

Di Valentina Gentile
Allestito da oltre un mese e oggetto di ripetute lamentele per la mancata apertura, il PalAirino di Termoli apre finalmente alle vaccinazioni dopo il via libera dell’Asrem arrivato solo la scorsa
settimana. Una svolta per la campagna vaccinale bassomolisana e per i suoi abitanti che finalmente possono ricevere il siero Vaxzevria prodotto da AstraZeneca senza doversi recare a Campobasso, come avvenuto in precedenza per forze dell’ordine e personale scolastico. 
Sotto la supervisione e l’accoglienza gestite da Protezione civile e Sae 112, attorno alle 9.40 di questa mattina, lunedì 19 aprile, è iniziata la somministrazione delle prime dosi alla fascia di popolazione 70-79. Già una buona affluenza e operazioni scorrevoli nella prima giornata, durante la quale sono previsti 150 pazienti. Due le postazioni attive al momento; a occuparsi delle registrazioni dei pazienti e delle inoculazioni sono medici e infermieri del dipartimento termolese di Prevenzione diretto dal dottor Oriente, personale che sarà integrato da medici di base e di continuità assistenziale che hanno dato disponibilità. Nelle scorse settimane i medici molisani erano stati preparati con un corso di formazione e un esame finale per essere idonei a vaccinare.
Finora non si re
gistrano rinunce, solo tanta serenità, consapevolezza e sollievo da parte di quanti hanno ricevuto il vaccino, accompagnati con la massima premura dal personale medico e paramedico in tutto il percorso, dalle operazioni preliminari fino all’uscita dopo la verifica dell’assenza di sintomi sospetti.
Parallelamente resta attivo il punto vaccinale allestito all’interno dell’ospedale da campo al San Timoteo, riservato a over 80, soggetti vulnerabili e tutte le categorie non idonee a ricevere il vaccino di AstraZeneca.