VACCINI. DEGRASSI RECLUTA MEDICI SPECIALIZZANDI PER ACCELERARE LA CAMPAGNA - Molise Web giornale online molisano

Vaccini. Degrassi recluta medici specializzandi per accelerare la campagna

Flori Degrassi, nuovo commissario ad acta per il Molise, ha provveduto ad emanare i primi due decreti per far ripartire la sanità molisana. La sua "ricetta" per porre rimedio all'inefficienza sanitaria, derivata da anni di tagli e cattiva gestione, sarà quella di  abilitare a vaccinare  i medici specializzandi. L'intento è doppio: da una parte accelerare la campagna vaccinale su tutto il territorio molisano, ampliando la platea ai medici specializzandi, dall'altra permettere anche a questi ultimi di dare il loro contributo per la lotta al covid, di fatto incrementando il numero di personale medico disponibile.
Il decreto rappresenta una procedura d'urgenza atto a stilare un elenco dei medici specializzandi disponibili ad aderire alla campagna vaccinale; i specializzandi accetteranno poi l'incarico sotto forma di lavoro autonomo. La vaccinazione resta volontaria, e il lavoro autonomo si svolgerà in orari differenti rispetto a quelli dedicati alla formazione di questi ultimi. 
Un secondo decreto si concentra in particolar modo sulla campagna vaccinale: oltre a fare il punto della situazione riguardo alle somministrazioni, il decreto prevede che le unità reclutate per la campagna vaccinale siano aumentate a 70. Ad essere reclutato, come sappiamo, anche l'esercito, a cui si aggiungeranno anche i farmacisti e i medici della federazione medico-sportiva italiana. 
L'obbiettivo dichiarato è quello di accelerare la campagna vaccinale e completarla nel minor tempo possibile.


di Denise Michela Pengue