WEBINAR " NOI COME CITTADINI. NOI COME POPOLO" : UN’INIZIATIVA DI EDUCAZIONE CIVICA - Molise Web giornale online molisano

Webinar " Noi come Cittadini. Noi come Popolo" : un’iniziativa di educazione civica

Ha riscosso partecipazione e interesse il webinar, promosso e organizzato dalla Provincia di Campobasso e da Europe Direct Molise, dal tema ‘L’Italia in tre tappe: 25 aprile 1945, 2 giugno 1946 e la Costituzione italiana’, nell’ambito della ‘Settimana Civica: Noi come cittadini. Noi come popolo”, in programma dal 19 al 25 aprile 2021, in occasione della Festa della Liberazione, del 160° anniversario dell’Unità d’Italia e del 75° della Repubblica e promossa dal Coordinamento Nazionale Enti Locali per la Pace e per i Diritti Umani.
‘L’Italia in tre tappe: 25 aprile 1945, 2 giugno 1946, la Costituzione Italiana’, il tema proposto dall’ente di Palazzo Magno. A patrocinare l’evento, l’Ufficio Scolastico Regionale del Molise e le amministrazioni comunali di Termoli, Larino e Casacalenda.
Dopo i saluti del Presidente della Provincia di Campobasso, Francesco Roberti, e del Provveditore agli Studi di Campobasso e Isernia, Marialuisa Forte, gli interventi degli studenti del Liceo Galanti di Campobasso, dell’IIS Ettore Majorana di Termoli e dell’Istituto Omnicomprensivo di Larino.
Dopo l’omaggio al diplomatico Luca Attanasio della studentessa Chiara Matarazzo della 5^ C del Liceo Galanti, gli studenti dell’istituto scolastico del capoluogo, coordinati dalla professoressa Rosalisa Iannaccone, hanno presentato i lavori ‘I volti del coraggio’ con Chiara Niro, Marianna Bisesto, Ludovica Niro e Jacopo Testa (1^ B), il video ‘Emergenza ambientale: articoli 2, 9 e 32 della Costituzione’ con Benedetta Pamiero (5^ C), il sito ‘Il patrimonio culturale’ con Alessandro Petrone, Marika Di Criscio, Francesca Campolieti, Miriana Santopolo, Anastasia Lomma, Arianna Maddalena, Chiara La Vecchia (3^ B) e il video ‘La violenza non è un’opinione’ con Chiara Di Marco (5^ B).
Gli studenti dell’IISS ‘Ettore Majorana’ di Termoli, coordinati dal professor Paolo Marinucci, hanno presentato il progetto ‘Monitoraggio della qualità dell’aria: realizzazione di una centralina’ con Nunzio Buonagurio e Giovanni Cinquino (5^ B EL), Antonio Raimondo e Angelo De Rosa (5^ A EL).
La studentessa Doriana Vizzarri (4° Ginnario) dell’Istituto Omnicomprensivo di Larino ha presentato il lavoro ‘Obiettivo 11 Agenda 2030: la bellezza sostenibile’, Progetto ‘Educare al bello’, con prefazione curata dalla professoressa Sabrina Macchia.
Lo studente Mario Minotti (5^) dell’Istituto Omnicomprensivo di Larino ha illustrato il progetto ‘Un esempio di produzione sostenibile: il caseificio sperimentale’ con prefazione del professor Daniele Gagliardi.
A relazionare sul tema ‘Diritti e Responsabilità’, l’avvocato Fabio Albino; mentre, Carmela Basile dello Europe Direct Molise ha presentato i ‘Laboratori di Cittadinanza Europea: la Conferenza sul futuro dell’Europa’.
A moderare il dibattito, il giornalista Giuseppe Formato.
«Si è trattato di un’iniziativa di educazione civica tesa a promuovere la Festa della Liberazione, il 160° anniversario dell’Unità d’Italia, il 75° della Repubblica, la cultura civica dei diritti e delle responsabilità alla luce delle grandi sfide aperte. Abbiamo inteso riscoprire i valori fondativi della Costituzione e della civiltà umana, costruendo  comunità e ricostruendo il patto educativo» - le parole del Presidente della Provincia di Campobasso, Francesco Roberti, che, nel preannunciare altre simili iniziative, ha ringraziato i Dirigenti Scolastici, i docenti e gli studenti del Liceo Galanti di Campobasso, dell’Istituto d’Istruzione Superiore ‘Majorana’ di Termoli e dell’Istituto Omnicomprensivo di Larino per il prezioso contributo della mattinata.