#INIZIALMENTE – ALL'IMPROVVISO LA FELICITà - Molise Web giornale online molisano

#Inizialmente – All'improvviso la felicità

Con oggi pubblichiamo l’ultimo brano tratto dal disco di Lino Rufo “ Le mutazioni del Lupo “. Così come sei; Vorrei Sapere; Si parla si parla; Il cuore di Bessie Smith; A lato dei miei occhi; Fuggo; La guerra nel Cuore; Il Blues della Passione; A volte mi domando; Un mondo migliore; Ecco l’Uomo; sono stati i brani di cui vi abbiamo parlato e per i quali abbiamo esposto, nell’ascoltar loro, la nostra semplice sensazione. Undici brani intensi, emozioni che rimarranno indelebilmente fermi nella nostra mente. Un album , le “Mutazioni del Lupo” che ci ha resi partecipi di un mondo che vede al centro la mutazione di un uomo che della vita rimpiange il passato, gode del presente, e ci da speranza per un futuro, decisamente migliore. Un album che ha scoperto i tasti più oscuri e nascosti dei cuori di tutti, dei sogni tra l’essere ed il non essere, le angosce, le paure di non farcela, le gioie dei figli, le passioni, gli amori, le sconfitte, le vittorie. E, con tutto questo ,senza far l’errore della non esternazione, si è sognati di vivere in simbiosi con chi ci è accanto in ogni momento, o solo per qualche istante; si è tentati di fuggire via, di cercare risposte a domande venute non si sa da dove; si è cercati di sconfiggere le guerre che abbiamo dentro, rispettarci per così, come si è. Tornare a sperare, tornar positivi nel pensiero, a viver meglio e senza doppie morali, perché, prima o poi, sempre e comunque, all’improvviso tutto tornerà a sorridere, a vivere sentendosi liberi di farlo da soli, in compagnia, nel e con il Mondo. I momenti della vita vanno e vengono, si manifestano come catene che al lor suono fan tremare polsi e come macigni si catapultano a terra frantumando ogni regola e dettando il terrore che è dentro di tutti noi : quello di Morire senza sapere il perché, senza pensare al dopo, senza riprenderci la vita che ci è già sfuggita di mano. Ci nascondiamo dietro un paravento che non è il nostro, alimentando bugie, parlando di colpe ed addebitandole sempre agli altri; ci lamentiamo di tutto e di tutti senza rispondere mai “presente !”. Un terrore che nel buio si nasconde ovunque, si concentra in una parte di noi aspettando di colpir duro;  un terrore che ci lascia sgomenti e ci rattrista. Ma l’uomo è figlio, padre, madre, fratello, di se stesso;  sa reagire, sa che, dopo ogni pioggia torrenziale, la vita ci riserva sempre uno spiraglio di sole . Anche per questo ci ripaga come esseri viventi, pensanti , amanti e….. all’improvviso ci ridona felicità…… Mai disperare, mai rassegnarsi, mai lasciarci morire…… Sicuri che anche dopo questo maledetto virus , tutti insieme rivivremo e torneremo a sorridere ricoprendo:

 

ALL’IMPROVVISO LA FELICITA’

- Ma che bufera stasera nel cielo e nel mare,

Sta scattando qualcosa in me

E che pazzia che strana euforia

Negli occhi e nel cuore che balza su e giù.

Mi piacerebbe dormire o soltanto scoprire

Che tutto era un sogno e non realtà,

Ma se mi risveglio davvero io prigioniero

Di qualcosa che neanche so.

“ Sono momenti della vita

Che vanno e vengono per tutti noi,

se un giorno non ti gira bene

aspetta un attimo e vedrai,

sono costanti nei pensieri,

nei gesti ed in ogni banalità,

ma è anche vero tutto il contrario,

all’improvviso la felicità “.

- Ma quante strade bisogna seguire per non impazzire di monotonia

e quanti orpelli nei nostri capelli per non ammazzare la fantasia.

Mi sento spesso diverso da questo o da quello

che incontro per strada ogni giorno,

ma puntualmente mi trovo normale

più di ogni animale che mi gira intorno.

“ Sono momenti della vita

Che vanno e vengono per tutti noi,

se un giorno non ti gira bene

aspetta un attimo e vedrai…. “

- E quante volte siamo incatenati come tanti 

soldati ad un piccolo ramo,

poi, dopo, quando cadiamo per terra,

facciamo la guerra a chi non dovevamo.

E andiamo avanti costruendo bugie,

alimentando manie nella nostra mente,

ci lamentiamo che il mondo lo amiamo,

ma a lui, di noi, non gliene frega niente.

“ Sono momenti della vita

Che vanno e vengono per tutti noi,

se un giorno non ti gira bene

aspetta un attimo e vedrai…. “