PRIMAVERA ANTIFASCISTA, MARTEDì 27 PRESENTAZIONE DEL LIBRO "E ALLORA LE FOIBE?" DI ERIC GOBETTI - Molise Web giornale online molisano

Primavera Antifascista, martedì 27 presentazione del libro "E allora le foibe?" di Eric Gobetti

L'iniziativa  si terrà in diretta streaming sulla pagina facebook e canale youtube di Casa del popolo (questo è il link https://www.youtube.com/watch?v=8do1GC51qZQ  )
Il libro E allora le foibe?prova a ricostruire e a contestualizzare eventi nel panorama europeo del 900, stila una robusta bibliografia ragionata che può essere utile a chi voglia approfondire.
«E allora le foibe?» è diventato il refrain tipico di chi sostiene il risorgente nazionalismo italico e vuole zittire l'avversario. Mi di cosa parliamo quando parliamo di foibe? Cosa è successo realmente?
“Decine di migliaia”, poi “centinaia di migliaia”, fino a “oltre un milione”: a leggere gli articoli dei giornali e a sentire le dichiarazioni dei politici sul numero delle vittime delle foibe, è difficile comprendere le reali dimensioni del fenomeno. Anzi, negli anni, tutta la vicenda dell'esodo italiano dall'Istria e dalla Dalmazia è diventata oggetto di polemiche sempre più forti e violente. Questo libro è rivolto a chi non sa niente della storia delle foibe e dell'esodo o a chi pensa di sapere già tutto, pur non avendo mai avuto l'opportunità di studiare realmente questo tema. Il lavoro di Eric Gobetti non propone un'altra verità storica precostituita, non vuole negare o sminuire una tragedia. Vuole riportare la vicenda storica al suo dato di realtà, prova a fissare la dinamica degli eventi e le sue conseguenze. Con l'intento di evidenziare errori, mistificazioni e imbrogli retorici che rischiano di costituire una 'versione ufficiale' molto lontana dalla realtà dei fatti. È un invito al dubbio, al confronto con le fonti, nella speranza che questo serva a comprendere quanto è accaduto in anni terribili.
Chi sfrutta una tragedia di questa portata per vantaggi personali o politici non agisce certo per amore della verità e manca di rispetto prima di tutto alle vittime. Un libro che segue i libri di Francesco Filippi 'Mussolini ha fatto anche cose buone' e “L’antifascismo non serve più a niente” di Carlo Greppi con cui abbiamo iniziato la rassegna “Primavera Antifascista”