CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO ANTICOVID, ECCO L'AVVISO DEL COMUNE DI MONTENERO - Molise Web giornale online molisano

Contributi a fondo perduto antiCovid, ecco l'avviso del Comune di Montenero




 Il sindaco Simona Contucci informa che è stato pubblicato sul sito istituzionale del comune di Montenero di Bisaccia, al link http://www.comune.montenerodibisaccia.cb.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1970 l'avviso pubblico e il modulo di domanda per accedere ai contributi a fondo perduto a sostegno dell'imprenditoria locale che, in seguito all’emanazione di provvedimenti comprendenti misure per il contenimento della diffusione dell’epidemia da Covid-19, ha visto sospesa o ridotta la propria attività.

"Abbiamo ascoltato con grande attenzione le istanze provenienti dal mondo produttivo e del commercio locale - dichiarano il sindaco Simona Contucci e l'assessore alle Attività Produttive, Loredana Dragani - lavorando successivamente con grande scrupolo per dare un riscontro concreto a quanti, in questi mesi, hanno sofferto e pagato la sospensione della propria attività a causa del Covid.
Con un'apposita Delibera di Giunta comunale, quindi, abbiamo messo a disposizione delle attività locali la somma di € 113.500, di cui potranno beneficiare sia le attività imprenditoriali locali che sono state sospese dai Dpcm 11 Marzo 2020 e 22 Marzo 2020, alle quali sarà corrisposto un contributo massimo di € 1.400, sia quelle  che, seppur non sospese  ai sensi dei Dpcm 11 Marzo 2020 e 22 Marzo 2020, hanno subito una riduzione del fatturato/corrispettivi di almeno il 30% con riferimento agli anni 2020/2019 (eventualmente da riproporzionare su base mensile), alle quali sarà corrisposto un contributo massimo di € 600; la predetta riduzione dovrà essere certificata da professionista consulente contabile dell’impresa; i contributi massimi concedibili andranno ridotti o aumentati del 10% a seconda che l’attività sia esercitata in locali di proprietà o in locazione; i contributi saranno riproporzionati qualora l’importo complessivamente attribuibile alle domande ammissibili sarà superiore all'importo massimo disponibile.