LUPI: VITTORIA SOFFERTA NEL RECUPERO COL PINETO E NUOVO ALLUNGO A + 5 PER IL PRIMATO - Molise Web giornale online molisano
Campobasso Pineto 2-1

Lupi: vittoria sofferta nel recupero col Pineto e nuovo allungo a + 5 per il primato

di Marco Bruni
Vittoria sofferta per il Campobasso che allunga momentaneamente di cinque lunghezze sulla rivale Notaresco in attesa del recupero dei teramani che dovranno vedersela proprio contro il Pineto, ostica avversaria battuta quest’oggi al Romagnoli.
Una partita che, soprattutto nelle prime battute, sembrava dover andare liscia verso un’unica direzione con il doppio vantaggio rossoblù ma l’infortunio del fantasista Esposito prima e il gol degli abruzzesi poi hanno complicato di molto i piani del sodalizio rossoblù costretto alle corde fino all’ultimo minuto di gara.
Il Campobasso fa subito la partita e, dopo appena due giri di orologio, si rende pericoloso con Vitali ma Mercorelli è attento e blocca la conclusione.
Al 9’ lupi in vantaggio: Cogliati lancia la carica in contropiede e serve un assist al bacio per l’accorrente Vitali che deposita in rete per il momentaneo 1-0.
Alla mezz’ora circa i rossoblù trovano anche il raddoppio grazie ad un’iniziativa insistita di Esposito finalizzata in modo magistrale da Ladu.
Pochi minuti dopo il 2-0 il fantasista di San Martino in Pensilis deposita volontariamente la sfera in out con l’intento di chiedere assistenza allo staff medico. Il numero 10 rossoblù, dopo gli accertamenti del caso, decide di abbandonare il rettangolo di gioco in luogo di Di Domenicantonio.
Gli uomini di mister Cudini non sembrano accusare il colpo e continuano a macinare gioco creando l’ennesima occasione gol con Cogliati che colpisce la traversa.
Il Pineto cerca di reagire e, al minuto 41, trova la forza per ritornare in partita: Minozzi si incarica della battuta di un calcio di punizione da distanza notevole e, con la complicità di Raccichini, riesce a trovare il jolly di giornata realizzando il 2-1 che chiude la prima frazione di gioco.
Il Campobasso, nella ripresa, inizia a sentire la pressione che unita all’assenza di Esposito sulla fascia sinistra costringe i rossoblù a numerosi ripiegamenti difensivi.
Il Piento attacca ma i molisani difendono con ordine. A dieci minuti dal termine Raccichini si riscatta salvando un gol fatto su un tiro insidioso di Romano.
Dopo ben cinque giri di orologio in extra-time il direttore di gara chiude le ostilità consegnando tre punti pesantissimi al Campobasso che può ora guardare avanti con più serenità in vista di un finale di stagione ancora tutto da scrivere.

Immagini: SS Città di Campobasso Calcio

Formazioni

CAMPOBASSO (4-3-3): Raccichini, Fabriani, Vanzan, Ladu, Menna, Dalmazzi, Bontà, Tenkorang, Cogliati, Esposito, Vitali
A disposizione: Oliva, Sbardella, Capuozzo, Martino, Mancini, Fruscella, Zammarchi, Di Domenicantonio, De Biase
Allenatore: Mirko Cudini

PINETO (3-4-3): Mercorelli, Mesisca, Paoli, Pepe, Esposito F., Galeano, Minnozzi, Della Quercia, Romano, Mastrippolito, Cernaz 
A disposizione: Mejri, Salvatori, Baldinini, Mbuba, Pierpaoli, Brattelli, Minicleri, Ciarcelluti, Del Mastro
Allenatore: Marco Pomante

Arbitro: Canci di Carrara