TERMOLI. PRESENTATA LA 7^ TAPPA DEL GIRO D’ITALIA - Molise Web giornale online molisano

Termoli. Presentata la 7^ tappa del Giro d’Italia

Via Martiri della Resistenza sarà il fulcro della 7^ tappa con arrivo a Termoli. L’arrivo previsto per le ore 16:30/17:00 vedrà porre lo striscione d’arrivo proprio nei pressi del Terminal Bus dove verrà installata l’intera cabina di regia della RCS, titolare della Corsa tinta di Rosa.

Un tappa, spiega il Sindaco di Termoli Francesco Roberti, in occasione della conferenza stampa di stamane, dalle mille probabilità e che vede l’arrivo in una città non blindata, se non all’arrivo, festante e piena di colore, con il predominante Rosa.

Una tappa che vede la spesa totale di Euro 100 mila, così suddivisa :  Euro 20.000 da parte dell’ente Comune, 50.000 da parte della Regione Molise, rappresentata in conferenza da un visibilmente soddisfatto assessore Cotugno, 30.000 euro da sponsor.

Il sindaco ha precisato che il rifacimento delle strade è stato offerto dalle imprese che stanno realizzando la rete gas e la fibra ottica. 

-“ Un sogno si realizza e ci permette di sperare in un ritorno alla normalità “-, le parole del Sindaco alle quali fanno la eco quelle dell’Assessore Michele Barile e dell’Assessore regionale, Vincenzo Cotugno.

-“Sarà una giornata all’insegna dell’aggregazione consapevole, ma festosa. Non si saranno restrizioni di sorta eccetto per il paddock  e le tribune”- continua il Sindaco che invita comunque alla cautela ed alla responsabilità di buoni cittadini.

-“Le previsioni sono ottimali. Il Giro è un evento di caratura mondiale con oltre 1 miliardo di telespettatori che lo seguono da ogni parte del Mondo. Non potevamo perdere un occasione del genere” – le parole dell’Assessore Regionale Vincenzo Cotugno a cui fanno la eco i ringraziamenti a chi sta lavorando da mesi per una organizzazione impeccabile.

Molte le manifestazioni nella manifestazione. Dalle carovane del Giro, all’arrivo della Classe E, campioni che si sfidano a colpi di pedali di biciclette elettriche a pedalata assistita.

Per finire si è tornati sul percorso cittadino che vede l’ingresso a Termoli, dopo circa 180km, ricordiamo che la tappa avrà inizio in quel di Notaresco, dalla ss 16, per percorrere il lungomare Cristoforo Colombo, via Milano, piazza Garibaldi per svoltare su Corso Umberto I, Corso Nazionale, via Trieste, via Molise per terminare su via dei Martiri della Resistenza in un arrivo mozzafiato.

Una mancanza purtroppo dovuta all’emozione del momento è nel non ricordare che la corsa tornerà in Molise il giorno successivo e vedrà il Molise Fortorino, Campobasso e parte del Matese diventar protagonisti. L’adrenalina è già a mille e nella certezza che sarà decisamente emozionante vedere i beniamini di tanti appassionati sfrecciare sulle strade Molisane, vi esortiamo a mostrar la parte più nobile della nostra regione : la sportività !