CONSIGLIO REGIONALE, A DIECI ANNI DALLA RATIFICA DELLA CONVENZIONE DI INSTANBUL ARRIVA LA RELAZIONE 2020 DELLA CONSIGLIERA DI PARITà - Molise Web giornale online molisano
In aula anche la presa d'atto della relazione della garante regionale dei diritti della persona

Consiglio regionale, a dieci anni dalla ratifica della Convenzione di Instanbul arriva la relazione 2020 della consigliera di parità

L’Assemblea regionale nella seduta di questa mattina ha approvato all’unanimità i seguenti atti amministrativi, proposti rispettivamente dal Comune di Campobasso e dal Comune di Venafro:
1. "Comune di Campobasso. Variante parziale al vigente piano regolatore generale per la riclassificazione urbanistica di un'area divenuta "bianca" sita in via Martiri Molisani della Resistenza e riportata in catasto al foglio n. 133, particelle n. 150,153,144 e 350 (ex lett.F), 146 (parte di MQ 455 circa). Ditta Salvatore Brunetti”;
2. “Comune di Venafro. Modifica delle Norme Tecniche di Attuazione del vigente Piano Regolatore Generale inerente alla «Definizione altezza minima locali Artigianali/Commerciali in Zona "A - Zona Antica"». Fase istruttoria. Proposta al Consiglio. Art. 2 L.r. n. 7/1973”;
3. “Comune di Campobasso. Variante parziale al vigente Piano Regolatore Generale per la riclassificazione urbanistica dei suoli censiti in Catasto al foglio 121 Particelle 1013, 1012 (Parte), 565 (Parte) per mq. 934,00 di proprietà della Ditta Di Cristofaro S.r.l. Fase istruttoria. Proposta al Consiglio. Art. 2 L.r. n. 7/1973”.
Ha svolto la relazione illustrativa su ciascuno degli atti il Consigliere De Chirico. Sono intervenuti per dichiarazione di voto il Consigliere Greco, il Sottosegretario alla Presidenza della Giunta Di Baggio e il vice Presidente della Regione Cotugno.

In seguito L’Assemblea legislativa regionale nella seduta di questa mattina ha provveduto a prendere atto:
- del "Piano degli indicatori relativi al Rendiconto generale della Regione Molise per l'esercizio 2019";
- del Rapporto annuale 2020 della Consigliera di Parità della Regione Molise
- della Relazione del Garante regionale dei diritti della persona, anno 2019.