INDIVIDUATO E DENUNCIATO IL 17ENNE CHE HA AGGREDITO UN BIGLIETTAIO - Molise Web giornale online molisano

Individuato e denunciato il 17enne che ha aggredito un bigliettaio

Nei giorni scorsi, un dipendente di una ditta di trasporto extraurbano di Campobasso ha sporto denuncia in Questura per aver subito aggressione presso il Terminal bus del Capoluogo da parte di un giovane viaggiatore.
Lo stesso ha riferito che, mentre si trovava a svolgere le proprie mansioni di  verificatore dei titoli di viaggio dei passeggeri a bordo di un autobus extracittadino, in prossimità dell’arrivo al locale Terminal, notava un ragazzo senza mascherina e lo invitava pertanto ad ottemperare all’obbligo di indossare il dispositivo di protezione. Per tutta risposta il giovane lo aggrediva con calci e pugni riuscendo, tra l’altro, a scappare prima dell’arrivo di una Volante della Questura, giunta sul posto a seguito di segnalazione al 113 da parte della vittima, che successivamente si è recato presso il pronto soccorso dell’Ospedale “A. Cardarelli” per le cure del caso.
Personale della Squadra Mobile, ricevuta la notizia di reato, ha svolto meticolosi approfondimenti sui passeggeri della tratta effettuata dal bus in questione, attività che ha consentito di  individuare, tra i sospettati, un 17enne con vari precedenti per reati contro la persona e in materia di stupefacenti.
Gli Agenti della Squadra Mobile si sono recati presso l’abitazione del giovane, in un paese poco distante dal Capoluogo, il quale, alla vista dei poliziotti, ha cercato di scappare ma è stato prontamente bloccato. Presso gli Uffici della Squadra Mobile, è stata effettuata l’individuazione fotografica da parte del denunciante, che ha immediatamente riconosciuto il minore come il proprio aggressore. Il giovane è stato deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori per il reato di lesioni personali e resistenza a Incaricato di pubblico servizio