CAMPAGNA VACCINALE, 42 GIORNI DI DISTANZA TRA LE DUE DOSI ANCHE PER I VACCINATI PRIMA DELL' 8 MAGGIO - Molise Web giornale online molisano

Campagna vaccinale, 42 giorni di distanza tra le due dosi anche per i vaccinati prima dell' 8 maggio

A seguito della nuova riunione della cabina di regia per la definizione del piano vaccinale, sono state adottate alcune modifiche all’attuale organizzazione del piano stesso. Gli interventi sono adottati per favorire la più ampia copertura possibile della popolazione con la somministrazione di almeno una dose di vaccino. Tale modifica è in linea con le direttive del CTS Nazionale e dalle Autorità sovranazionali competenti in materia.
Pertanto, vanno comunicate le seguenti novità:
  1. è confermato a 42 giorni il lasso di tempo che intercorrerà tra la prima dose e il richiamo per i vaccini a mRna (Pfizer e Moderna) non solo per coloro che hanno avuto la prima somministrazione a partire da sabato 8 maggio, ma anche per chi l’ha ricevuta in precedenza. Verrà comunque inviato un SMS di comunicazione dello slittamento contenente la nuova data di somministrazione a tutti gli interessanti. Pertanto, non sarà necessario effettuare chiamate al call center oppure inviare mail: la procedura di slittamento è automatica così come la comunicazione;
  2. sulla piattaforma per l’adesione alla campagna vaccinale verrà inserito un banner che avvertirà la popolazione dello stop alle prenotazioni nella categoria fragili e per le vaccinazioni a domicilio. Queste due modalità potranno essere richieste solamente previa attestazione del Medico di medicina generale e per il suo tramite.