MESSA A NORMA DEI PASCOLI E RODEO PENTRO, ECCO LE PROPOSTE DEL CONSIGLIERE PRIMIANI A COLLOQUIO CON GLI ANIMALISTI - Molise Web giornale online molisano

Messa a norma dei pascoli e rodeo pentro, ecco le proposte del consigliere Primiani a colloquio con gli animalisti

Tutela del cavallo pentro e in generale anche una ferma opposizione a tutto quello che la Giunta Regionale sta decidendo in materia di ambiente. E' stato questo il senso della conferenza stampa tenutasi all'Hotel San Giorgio di Campobasso questa mattina dal consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle Angelo Primiani, insieme a Pina Nigro del WWF, Giancarlo Calvanese dell'Oipa e l'avvocato Iallonardi. 

"Un piano risalente al 2015 - dichiara il consigliere Angelo Primiani - che permette ai pascoli allo stato brado di insistere anche nella stagione estiva, Gli animali secondo il rito della transumanza devono essere portati nei pascoli a valle, da quello che sappiamo e che ci hanno riferito alcuni allevatori e dai verbali che emergono dai carabinieri forestali gli animali vengono lasciati sul territorio compromettendo non solo il pascolo ma il benessere degli stessi animali. Spesso accadono anche incidenti provocati da esemplari che invadono il cento abitato Tutto questo non è accettabile. Ho provato ad intervenire con una interrogazione chiedendo a Cavaliere spiegazioni e poi durante la seduta di bilancio con degli emendamenti. Bisogna immaginare un piano di un anno che faccia venire fuori l'lllegalità degli allevatori. Per questo ho pensato a un progetto di transizione ecologica e ne parlerò con il Ministro Cingolani L'emendamento che ho presentato al bilancio è stato bocciato inspiegabilmente. Lo hanno bocciato anche l'assessore Cavaliere e il consigliere delegato Di Baggio nonostante ci siano stati pareri tecnici a riguardo. C'era niente altro che la previsione di un tavolo tecnico che potesse sottoporre un progetto di transizione ecologica da sottoporre al ministro competente che aveva già manifestato interesse". 

L'azione repressiva non è sufficiente. Lì c'è bisogno di una soluzione politico istituzionale. Si parla di allevatori che traggono il proprio reddito da queste attività. Alcune intervengono addirittura sul corso dei torrenti. Il torneo pentro va realizzato e portato avanti secondo Primiani che ha presentato una interrogazione in merito. Eccola integralmente. 



INTERROGAZIONE_OG._N._986-(1).pdf