IDENTIFICATO DALLA POLIZIA L'AUTORE DEL TENTATO FURTO PRESSO UN MAGAZZINO - Molise Web giornale online molisano

Identificato dalla Polizia l'autore del tentato furto presso un magazzino

La mattina dello scorso 23 maggio,  personale della Polizia di Stato di Campobasso, a seguito di chiamata ricevuta  sul numero di emergenza 113,  è intervenuto nella Zona Industriale del Capoluogo, precisamente presso un magazzino di rivendita  di materiale elettrico in fase di allestimento, per un tentativo di furto. La segnalazione pervenuta dal responsabile del capannone era scaturita dall’attivazione del sistema di allarme antifurto della struttura. Gli Agenti della Squadra Volante intervenuti sul posto, non avendo riscontrato la presenza di alcun estraneo, hanno proceduto alla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza, da cui hanno notato all’interno del capannone la presenza di un soggetto che si aggirava in modo furtivo tra gli scaffali e si sono quindi immediatamente messi alla ricerca  dell’uomo.

Dopo alcune ore, nella tarda mattinata, hanno individuato, mentre camminava tranquillamente per le vie del Capoluogo, un giovane che sia per l’abbigliamento indossato che per le fattezze fisiche, corrispondeva perfettamente alla persona ripresa dalle telecamere di sicurezza visionate poche ore prima.

La successiva attività info-investigativa posta in essere dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, ha permesso di risalire alle generalità del malintenzionato, un uomo di 30 anni residente a Campobasso, pregiudicato, con  diversi precedenti penali a carico per reati contro il patrimonio.

Il giovane è stato, pertanto, segnalato  alla locale Procura della Repubblica per il reato di tentato furto