I LUPI ESPUGNANO VASTOGIRARDI E VOLANO A + 8 SUL NOTARESCO. IL 6 GIUGNO PRIMO "MATCH POINT" PER LA SERIE C - Molise Web giornale online molisano
Vastogirardi Campobasso 0-2

I Lupi espugnano Vastogirardi e volano a + 8 sul Notaresco. Il 6 giugno primo "match point" per la serie C

di Marco Bruni

Il Campobasso non si ferma più e firma ancora una grande impresa battendo il Vastogirardi con un secco 2-0.

I punti di distacco dal Notaresco sono ora ben 8 con quattro giornate ancora da disputare. Domenica 6 giugno si riapriranno finalmente i cancelli del Romagnoli (con limite massimo di 1000 spettatori) per assistere al primo “match point” per la serie C.

Il Notaresco dovrà affrontare la molisana Vastogirardi mentre gli uomini di mister Cudini incroceranno il Porto Sant’Elpidio già retrocesso.

Una eventuale vittoria dei lupi unita ad un passo falso da parte degli abruzzesi aprirebbe la festa promozione con ben tre giornate di anticipo.

Il clima in città è sempre più rovente e la pausa del 30 maggio non farà altro che scaldare ancor di più gli animi sopiti ormai da troppo tempo.

Al Campobasso basta un gol per tempo per avere la meglio su un Vastogirardi ostico ma che nulla ha potuto dinanzi ad un collettivo concentrato verso l’ambita meta.

Alla mezz’ora è Vitali ad aprire le danze con un gran tiro dal limite che trafigge l’incolpevole Guerra.

Nella seconda frazione bastano pochi minuti per spaventare la difesa locale: Bontà ci prova subito ma senza fortuna e, pochi minuti più tardi, il “Professor” Cogliati firma il raddoppio con il suo infallibile sinistro a incrociare sul palo più lontano.

Dopo il 2-0 i gialloblù provano una timida reazione ma al triplice fischio finale sono ancora i lupi a fare festa onorando anche i numerosi tifosi temerari assiepati al di fuori della recinzione dello Stadio.

Una giornata da incorniciare nell’attesa spasmodica di domenica, 6 giugno, che potrebbe già consegnare definitivamente ai lupi lo scettro del girone F.

Foto: SS Città di Campobasso Calcio

 

Formazioni

VASTOGIRARDI (4-4-2): Guerra, Guglielmi, Pralini, Mele, Ruggeri, Raucci, Minchillo, Pesce, Fioretti, Guida, Salatino

A disposizione: Tzafestas, Gentile, Acunzo, Fraraccio, Bruni, Maniscalchi, Merkaj, Coia, Cagnale

Allenatore: Fabio Prosperi

 

CAMPOBASSO (4-3-3): Raccichini, Fabriani, Vanzan, Ladu, Menna, Dalmazzi, Bontà, Candellori, Cogliati, Rossetti, Vitali

A disposizione: Oliva, Sbardella, Martino, Capuozzo, Mancini, De Biase, Brenci, Di Domenicantonio, Tenkorang

Allenatore: Giuseppe Antognozzi

 

Arbitro: Bozzetto di Bergamo