LA LEGA RIPARTE DA VENAFRO: SELFIE SENZA MASCHERINA PER YARI COLLA E I SUOI SOSTENITORI - Molise Web giornale online molisano

La Lega riparte da Venafro: selfie senza mascherina per Yari Colla e i suoi sostenitori

Di Viviana Pizzi
Ormai la Lega di Matteo Salvini in consiglio regionale è un lontano ricordo. Il partito è stato commissariato e come coordinatore regionale c'è il deputato lombardo Yari Colla.
 
Da qui riparte il carroccio in terra molisana. Invece il coordinatore regionale si è fatto vedere questa sera a Venafro insieme all' isernino Stefano Testa e ad altri tesserati e simpatizzanti. E il loro incontro, nonostante avvenga alla vigilia del passaggio del Molise in zona bianca, non è certo nel rispetto delle normative Covid. 
 
Lo ricordiamo: mascherine e distanze sono d'obbligo anche in zona bianca fino a differenti disposizioni della cabina di regia del Consiglio dei Ministri. 
 
Quello che si vede a Venafro è invece un mini assembramento, con foto rigorosamente senza mascherina. Se è questo il modello di ripartenza della Lega non è certo auspicabile. Per dirla alla Salvini "Prima le regole" e poi le tessere. Sapremo nei prossimi giorni i risultati di questa serata elettorale: sia in termini politici che epidemiologici.