CAMPOBASSO. ADESIONE AL NETWORK NAZIONALE DEI “COMUNI AMICI DELLA FAMIGLIA”: LA PROPOSTA DEL CENTRODESTRA - Molise Web giornale online molisano

Campobasso. Adesione al network nazionale dei “Comuni amici della famiglia”: la proposta del centrodestra

"È necessario porre la Famiglia al centro dell'azione politico-amministrativa" - afferma Alberto Tramontano, Capogruppo della Lega al Comune di Campobasso, che, insieme ai colleghi Alessandro Pascale e Maria Domenica D'Alessandro, ha presentato un ordine del giorno affinché il Comune di Campobasso aderisca al Network nazionale "Comuni amici della famiglia".
L'inverno demografico che sta attraversando l'Italia merita risposte all'altezza anche dai singoli Comuni, che possono elaborare e sostenere strategie mirate e non soltanto interventi socio-assistenziali, che pure sono spesso necessari.
Promuovere la famiglia significa promuovere la società, significa incoraggiare il miglioramento dei servizi dell'infanzia, il miglioramento dei servizi scolastici, l'ambiente e significa promuovere un piano delle tariffe comunali che premi e sostenga i nuclei familiari, a partire da quelli numerosi.

"Anche il Comune di Campobasso - continua Alberto Tramontano - , aderendo al Network nazionale "Comuni amici della famiglia" potrà adottare politiche innovative per il benessere delle famiglie e di incentivo alla natalità".
" La famiglia-conclude Alberto Tramontano - non merita di essere trascinata in sterili battaglie ideologiche, che non danno soluzioni e appaiono soltanto divisive.
È necessario, oggi più che mai, promuovere la VITA e con essa la cellula fondante della nostra società: la FAMIGLIA".

Si allega l'ordine del giorno ODG-COMUNI-AMICI-DELLA-FAMIGLIA.pdf.