CONSIGLIO REGIONALE, NELLA SEDUTA ANTIMERIDIANA APPROVATA LA VARIANTE AL PRG DI BOIANO - Molise Web giornale online molisano

Consiglio regionale, nella seduta antimeridiana approvata la variante al Prg di Boiano

 
Eletti anche i componenti del Consiglio direttivo e del Collegio dei Revisori dei conti dell'IRESMO
 
Presieduta dal Presidente Salvatore Micone si è svolta nella mattinata la seduta antimeridiana del Consiglio regionale.
 
Dopo le comunicazioni iniziali di rito del Presidente Micone all’Aula, l’Assemblea ha iniziato lo svolgimento di una serie di atti rogatori.
In particolare si sono svolte le seguenti interrogazioni:
• Interrogazione con risposta orale, a firma dei consiglieri Fanelli e Facciolla, ad oggetto "Piano di gestione del trasporto pubblico locale utile a svolgere il trasporto per gli alunni delle scuole e dei viaggiatori in sicurezza. Interrogazione all'assessore ai trasporti". Ha dato risposta per la Giunta regionale l’Assessore ai Trasporti Quintino Pallante, per gli interroganti il Consigliere Micaela Fanelli si è detta soddisfatta del riscontro registrato.
• Interrogazione con risposta orale, a firma del consigliere Fanelli, ad oggetto "Ritardi erogazione fondi avvisi pubblici su azione 3.1.1: sovvenzioni a fondo perduto di piccola entità alle PMI sospese o con grave calo del fatturato e avviso pubblico per concedere agevolazioni per supportare le imprese e favorire la ripresa produttiva. Richiesta di informazioni urgenti al Presidente della Giunta regionale". Ha fornito risposta il Presidente della Regione Donato Toma, per gli interroganti il Consigliere Fanelli si è detto soddisfatto. 
• Interrogazioni con risposta orale, a firma dei consiglieri Fanelli e Facciolla, aventi rispettivamente ad  oggetto: "Situazione pandemia da Covid-19. Richiesta di chiarimenti al Presidente della Giunta Regionale" e "Situazione pandemia da Covid-19. Richiesta di chiarimenti al Presidente della Giunta Regionale". Alle due interrogazioni ha fornito risposta il Presidente Toma, il Consigliere Fanelli per gli interroganti si è dichiarato non soddisfatto.
• Interrogazione con risposta orale, a firma del consigliere Cefaratti, ad oggetto "Chiarimenti sulla contrattualizzazione di personale a supporto della medicina territoriale per Covid-19". Ha fornitor risposta il Presidente della Giunta Toma, l’interrogante Consigliere Gianluca Cefaratti si è detto soddisfatto.
 
L’Assemblea ha poi provveduto ad indicare  Ilaria Zilli (11 voti) e Adriana Niro (8 voti) componenti del  Consiglio Direttivo dell’Istituto regionale per gli studi storici del Molise “Vincenzo Cuoco”, in sostituzione di altrettanti Consiglieri che hanno rinunciato all’incarico. Parimenti l’Assise, per lo stesso Istituto, ha designato quale componente del Collegio dei Revisori dei Conti il signor  Antonio Maria Zurlo anch’esso in sostituzione di un componente che ha rinunciato all’incarico.
 
Dopo l’illustrazione del relatore e Presidente della III Commissione permanente, Aida Romagnuolo, il Consiglio ha approvato con 12 voti favorevoli e 6 astensioni la “Variante parziale al vigente Piano Regolatore Generale del Comune di Boiano per la riclassificazione urbanistica dei suoli siti in via Molise, località Paduli, censiti in catasto al foglio 30 particelle 679, 680 e 411, di proprietà dei signori Di Biase Domenico e Muccilli Maria Addolorata”.