CAMPOBASSO. NEL WEEKEND L'INIZIATIVA "APPUNTAMENTO IN GIARDINO" - Molise Web giornale online molisano

Campobasso. Nel weekend l'iniziativa "Appuntamento in giardino"

Il Comune di Campobasso aderisce all’iniziativa “Appuntamento in giardino” promossa dall’APGI-Associazione Parchi e Giardini d’Italia ed in programma sabato 5 e domenica 6 giugno 2021.

L’evento, che ha l’obiettivo di invitare il grande pubblico a scoprire la sorprendente ricchezza storica, artistica, botanica e paesaggistica dei giardini italiani, sarà l’occasione per approfondire la conoscenza dei parchi, delle ville e dei giardini, negli aspetti più peculiari non sempre noti a tutti.

“Appuntamento in giardino” che si svolge con il patrocinio del Ministero della Cultura, nasce in accordo con l’iniziativa Rendez-vous aux jardins, che si svolgerà in contemporanea in numerosi Paesi europei.

Il sito prescelto dall’amministrazione comunale quale location per la manifestazione, sarà quello della Villa De Capoa, bellissimo esempio di giardino all’italiana e cuore verde della nostra città grazie alla sua straordinaria ricchezza e varietà botanica presente.

E proprio l’aspetto botanico e floristico sarà al centro di un programma di visite guidate che si terranno nell’ambito della due giorni, dove il visitatore sarà opportunamente accompagnato da esperto personale dell’associazione ‘Inforesta’ e dell’AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche), alla scoperta delle ricchezze storiche e naturalistiche della villa, recentemente oggetto anche di una importante operazione di manutenzione.

Le visite guidate, con accesso libero, gratuito e nel rispetto delle vigenti normative anti Covid-19, si terranno alle ore 18.00 e 19.00 di sabato 5, ed alle ore 10.30 e 12.00, 17.00 e 19.00 di domenica 6 giugno, con appuntamento direttamente all’interno della villa.

Ma proprio sull’esperienza del trekking urbano, già in parte maturata prima della lunga pandemia, l’Amministrazione comunale di Campobasso e in particolar modo l’assessorato alla Cultura e l’assessorato all’Ambiente, hanno intenzione di lavorare insieme riprendendo a promuovere questo tipo di turismo sportivo a basso impatto ambientale, capace di decentrare i flussi dei visitatori, avendo inoltre la caratteristica di proporre una vita più salutare e la riscoperta delle bellezze meno conosciute della propria città.

Così, dopo gli appuntamenti del 5 e 6 giugno con le visite guidate in villa De Capoa, verranno messi in calendario altri incontri che andranno avanti poi fino a settembre e dei quali verrà data comunicazione ufficiale nei prossimi giorni.