CO.RE.COM - RAI MOLISE: ARRIVA IL PROTOCOLLO D'INTESA PER LE TRASMISSIONI TELEVISIVE - Molise Web giornale online molisano

Co.Re.Com - Rai Molise: arriva il protocollo d'intesa per le trasmissioni televisive

Il Presidente del Comitato Regionale per le Comunicazioni del Molise (Co.Re.Com), Fabio Talucci, e il Direttore della Sede RAI regionale del Molise, Mauro Trapani, hanno firmato un protocollo d’intesa per “l’accesso radiofonico televisivo alle trasmissioni regionali della concessionaria del servizio radiotelevisivo pubblico ai sensi della l. 14 aprile 1975, n. 103”. L’accordo nasce dalla presa d’atto che la Rai, in virtù della stessa legge 103 del 1975, è tenuta a riservare determinati spazi della propria programmazione, sia a diffusione nazionale sia regionale, a soggetti collettivi organizzati per l’esercizio del diritto ai programmi per l’accesso alla diffusione radiotelevisiva svolta dalla medesima Azienda. Al Co.Re.Com, invece, è demandato l’onere di ricevere e gestire, nei confronti di RAI, le richieste di coloro i quali intendono usufruire del diritto per l’accesso regionale ai programmi posti in essere dalla sede locale molisana della Radio Televisione Italiana. Tale diritto si espleta, per gli interessati, attraverso le trasmissioni autogestite della durata massima di 5 minuti per la televisione e 3 minuti per la radiofonia.
Possono accedere agli spazi autogestiti:
  • i partiti e gruppi rappresentati in Parlamento e in assemblee elettive locali (regionali, provinciale e comunali);
  • i movimenti politici;
  • le organizzazioni associative delle autonomie locali;
  • i sindacati nazionali;
  • le confessioni religiose;
  • gli Enti ed Associazioni politiche e culturali;
  • le associazioni nazionali del movimento cooperativo giuridicamente riconosciute;
  • i gruppi etnici e linguistici;
  • gli altri gruppi di rilevante interesse sociale che ne facciano richiesta.
Le trasmissioni potranno essere realizzate, integralmente o parzialmente, con mezzi propri dell’avente diritto o con la collaborazione tecnica gratuita, per esigenze minime di base, della Sede Rai del Molise. Le partecipazioni di partiti, associazioni e organizzazioni alle trasmissioni televisive e radiofoniche verrà organizzata e coordinata dal Co.Re.Com Molise che, una volta esaminate le richieste di accesso, ne valuterà l’ammissibilità, adottando, in conseguenza, il “Piano triennale delle Trasmissioni radiofoniche e Televisive” e ripartendo, tra i soggetti ammessi, il tempo di trasmissione messo a disposizione dall’Azienda in base alle esigenze di palinsesto. Lo stesso Comitato svolgerà anche attività di vigilanza sul corretto adempimento degli impegni assunti sia dai soggetti richiedenti che dalla Sede RAI Molise. In ultimo, il Protocollo sottoscritto precisa che la RAI metterà a disposizione i seguenti spazi:
  • RAITRE il sabato dalle ore 7.30 alle ore 8.00;
  • RADIOUNO in Modulazione di Frequenza il sabato dalle ore 23.30 alle ore 23.50.