COMUNITÀ ENERGETICHE SUL TERRITORIO COMUNALE. IL M5S DI TERMOLI PRESENTANO MOZIONE - Molise Web giornale online molisano

Comunità energetiche sul territorio comunale. Il M5S di Termoli presentano mozione

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto ministeriale “Incentivi” del Ministero dello Sviluppo Economico in attuazione dell’articolo 42-bis del decreto legge 30 dicembre 2019, n. 162 (convertito con modificazioni dalla legge 28 febbraio 2020, n. 8), si completa finalmente la disciplina che rende una realtà la creazione delle comunità energetiche. E' quanto dichiarato dai consiglieri comunali del Movimento Cinque Stelle di Termoli: "Da oggi, infatti, grazie all’anticipo con cui l’Italia ha disciplinato il recepimento della Direttiva RED II rendendo possibile la condivisione dell’energia elettrica prodotta da impianti alimentati a fonti rinnovabili tra più cittadini, i consumatori di energia elettrica potranno associarsi per realizzare configurazioni di Autoconsumo collettivo e Comunità energetiche. Si tratta di una possibilità che non esisteva in precedenza, poiché sussisteva il limite normativo per cui l’energia prodotta da un impianto alimentato da fonte rinnovabile fosse autoconsumata al massimo dall’utente presso il quale l’impianto era installato, e che rivoluziona il sistema energetico del nostro PaeseAdesso privati cittadini, attività produttive ed enti pubblici possono costituire comunità e usufruire dei vantaggi a esse connessi. Per questo motivo stamattina, noi del MoVimento 5 Stelle abbiamo protocollato una mozione per impegnare il sindaco e la giunta a promuovere nel territorio comunale la creazione di Comunità energetiche e di Autoconsumo collettivo, sostenendo prioritariamente le forme di configurazioni che generano benefici diretti con la riduzione dei costi in bolletta per i cittadini con maggiore disagio economico che ricadono o rischiano di ricadere nella condizione di povertà energetica. E per assicurare, anche attraverso la creazione di apposito sportello o centro informazioni, la messa a disposizione dei cittadini delle informazioni necessarie a promuovere la creazione di comunità energetiche e sistemi di autoconsumo collettivo".