TURISMO, PUBBLICATA LA GUIDA LONELY PLANET ABRUZZO E MOLISE - Molise Web giornale online molisano

Turismo, pubblicata la guida Lonely Planet Abruzzo e Molise

Una vecchia battuta che circolava in rete legata al tormentone 'Il Molise non esiste' diceva: "La dimostrazione che il Molise non esiste sta anche nel fatto che non esiste la Lonely Planet dedicata al Molise". Da qualche ora non è più così, perché è stata appena pubblicata la celebre guida turistica dedicata a Abruzzo e Molise.
La pubblicazione arrivata in libreria e negli shop online annunciano dalla casa editrice va ad arricchire il catalogo dedicato all'Italia. "Sarà il richiamo della natura a portarvi tra Abruzzo e Molise si legge nell'introduzione del volume. Monti, parchi naturali e spiagge qui si sprecano. Ma preparatevi a più di una sorpresa a tavola, per le strade, dentro le chiese".
La guida offre la possibilità di scoprire le due regioni in modo approfondito, "in linea con la tendenza di un turismo lento e consapevole, che si concentra anche su luoghi al di fuori dei percorsi più battuti".
Per Lonely Planet Abruzzo e Molise offrono una grande ricchezza a chi va a visitarle, partendo dal mare con "un litorale lungo circa 170 chilometri con borghi di pescatori e località vacanziere, abbazie millenarie e testimonianze belliche, antiche torri d'avvistamento e curiosi musei. E poi i meravigliosi trabocchi, a marcare l'inconfondibile identità di un territorio in grado di sorprendere". Si parla anche della montagna: "L'Appennino in queste due regioni regala i suoi profili più caratteristici. A partire da quello inconfondibile del Gran Sasso, che con le sue pareti rocciose dalla verticalità vertiginosa si erge spavaldo e vigila come un guardiano su tutto il territorio". Nella guida spazio anche ai borghi e ai castelli. Ci sono inoltre tre capitoli dedicati ai parchi delle due regioni, un capitolo sulla Costa dei Trabocchi e approfondimenti di cultura e tradizione scritti da consulenti del territorio. (ANSA).