TURISMO: SINDACO TREMITI, ITALIANI IN MASSA, STRANIERI POCHI - Molise Web giornale online molisano

Turismo: Sindaco Tremiti, italiani in massa, stranieri pochi

Circa mille passeggeri sono salpati ieri dal porto di Termoli alla volta delle Isole Tremiti (Foggia). In tanti ogni giorno partono dallo scalo molisano, il più vicino e comodo per raggiungere le Diomedee.
La conferma arriva dal sindaco delle Tremiti, Antonio Fentini.
"La stagione sta andando benissimo dichiara all'Ansa. C'è grossa affluenza di turisti, soprattutto dall'Italia. Gli stranieri, al contrario, sono pochi. Ieri, ad esempio, era tutto pieno. Addirittura qualcuno da Termoli non è riuscito a partire in mattinata. Le prenotazioni sono tante ma c'è ancora posto negli alberghi a luglio e agosto". Pienone sulle spiagge in questo fine settimana alle Diomedee. "I passeggeri arrivano, fanno subito il giro di San Domino, poi si godono la spiaggia prosegue Fentini. Per chi, invece, trascorre qualche giorno c'è la possibilità di godersi appieno la natura che qui è sovrana tra lunghe passeggiate e il mare.
Per chi è interessato a conoscere la storia e la nostra cultura, raggiunge San Nicola, anch'essa bellissima".
Attualmente sono due le imbarcazioni che effettuano le corse tra il porto di Termoli e le Tremiti: il traghetto merci e passeggeri "Isola di Capraia" che dal primo luglio sarà sostituito da una nuova imbarcazione, e l'Amalfi Jet.
"Vanno integrate delle corse aggiunge il sindaco rispetto all'offerta attuale ma non a caso. Stiamo aspettando di avere informazioni sulla compagnia che prenderà il posto della Tirrenia, che ha vinto la gara del Ministero. Comincerà il primo luglio".
E' in fase di affido da parte dell'Ente parco che gestisce la riserva marina protetta delle Tremiti, il campo boe, situato davanti la spiaggia di Cala delle Arene per permettere ai diportisti di ormeggiare le imbarcazioni. "Ogni anno viene fatto un affidamento della gestione conclude Fentini. A mio avviso bisognerebbe anticipare un po' nei tempi per essere già pronti in questo periodo". (ANSA).