NASCE A FROSOLONE IL MUSEO ETNOGRAFICO "OCCHI A CANDELA" - Molise Web giornale online molisano

Nasce a Frosolone il museo etnografico "Occhi a Candela"

Ispirato all'omonima saga della scrittrice e giornalista molisana Roberta Muzio, nasce a Frosolone il "Piccolo museo Occhi a candela". La sede è una casa del centro storico: "La dimora dell'Incoronata" al centro delle trame dei lavori di Muzio.

Nelle stanze ci sono foto d'epoca, attrezzi, documenti, dischi, libri dell'Ottocento e del Novecento. L'idea è di raccontare attraverso i materiali e i documenti di una famiglia il vissuto delle generazioni precedenti, l'emigrazione dei molisani, il lavoro instancabile delle donne rimaste sole a crescere i figli, ma anche la musica dei grammofoni, i ricordi dolorosi della guerra, la quotidianità del secondo dopoguerra. Nel museo c'è anche e un'antica biblioteca scolastica in cui sono raccolti circa mille testi dell'Ottocento e fino alla metà del Novecento adottati, soprattutto, nello storico istituto "Fazioli" con annesso convitto.

L'apertura al pubblico del Museo etnografico è fissata per sabato prossimo alle ore 18, con una visita narrata.