POLISPORTIVA MOLISE SUGLI SCUDI AD AVELLINO - Molise Web giornale online molisano

Concerto all'alba di Simone Sala al MAC, appuntamento con musica, arte e cultura: il 18-19 a Oratino

DIRETTA

Polisportiva Molise sugli scudi ad Avellino

Sono risultati di altissimo livello quelli fatti registrare Mercoledì 30 Giugno dagli atleti della Polisportiva Molise ad Avellino, in occasione del XIV Meeting Sotto Le Stelle. La spedizione, composta da ben 17 atleti, ha messo in mostra un gran potenziale, portandosi a casa ben 3 vittorie, tantissimi podi e altrettanti risultati da incorniciare.

Nella categoria Esordienti, terzo posto per Noemi Mignogna sui mt 200, che ha chiuso la distanza con l’ottimo tempo di 32”2. Sui mt 60 per lei invece un ottimo quinto posto con il tempo di 9”5, a soli due decimi dal podio. Sul Lancio del Vortex Eugenio Bottiglia conquista la seconda posizione con la misura di 17.23 metri. Bene anche Alessandro De Bellis sulla stessa specialità, con 14,17 metri.

Per i Ragazzi, ben 2 vittorie portate a casa dal promettente Valerio Tagliaferri, che si è aggiudicato sia i 60 metri con il tempo di 8”16, sia i 1000 metri, con il crono di 2’57”67. Michele Doria conquista invece la seconda posizione sul Salto in Lungo con la misura di 3.75. Sfiora il podio il suo compagno di squadra Nicolò De Bellis, sempre sul Lungo, portando a casa una buona quarta piazza. Al femminile brillante prestazione di Nicoletta Doria, che chiude terza sui 200 metri con il tempo di 30”97, a soli 8 decimi dal primo posto. Quarto posto per lei, invece, sui 60 metri, nei quali ha fermato il cronometro su 9”34.

Tra i Cadetti molto bene Samuele Di Iorio sui 1200 Siepi: terza posizione e crono di 3’54”00. Appena dietro di lui Pierre Notartomaso, che ha chiuso con il tempo di 4’06”90. Sugli 80 metri si fanno valere Matilde Di Chiro (12”66), Karol Mignogna (12”97) e Carmen Doria (13”22). Sul Giavellotto misura di 7.35 per Elena Pelliccia.

La terza vittoria matura tra gli Assoluti: è Daria Tucci a portarsi a casa i 3000 metri, con il tempo di 10’43”2. Nei 3000 maschili invece gara partecipatissima, con quasi 80 atleti iscritti, nella quale si è distinto Giacomo Reale, che ha terminato il suo sforzo in 11^ posizione con il tempo di 9’31”4. Appena dietro di lui Luca Ciampitti, che ha fatto registrare il crono di 9’34”0. Bene anche il Master Elia Notardonato, con il tempo di 10’20”2.

Ottimi risultati dunque per la squadra rossoblù, che si toglie grosse soddisfazioni e può guardare con fiducia al futuro. Sono tanti gli atleti promettenti che si sono distinti nel corso di questo meeting: l’auspicio è che si possa continuare su questa strada e magari fare un ulteriore salto di qualità.