VENDITA DEL GEMELLI, I COBAS: ENTRI IN CAMPO IL PUBBLICO - Molise Web giornale online molisano

Concerto all'alba di Simone Sala, appuntamento con musica, arte e cultura: il 18-19 a Oratino MAC

DIRETTA

Vendita del Gemelli, i Cobas: entri in campo il pubblico

  "Apprendiamo con grande stupore dalla stampa che a pochi giorni dalla imminente cessione della Spa Gemelli Molise nei Palazzi della Regione secondo indiscrezioni trapelate dagli addetti ai lavori il presidente della Regione Donato Toma sarebbe stato informato dai vertici del Gemelli Molise s.p.a, circa la decisione di mettere in vendita la struttura di Contrada Tappino".
 
Lo dichiarano dal sindacato Cobas che aggiunge: "Una domanda viene spontanea: nell’attuale Cda del Gemelli la Regione è rappresentata dall’avvocato Lucarelli, indicato proprio dal Presidente e, quindi, Toma come  può ignorare completamente la vendita delle azioni?  Di certo l’acquisizione del Gemelli Molise nel patrimonio pubblico risolverebbe, la mancanza di un ospedale  di primo livello nella regione, dal momento che il Cardarelli è a tutti gli effetti Ospedale COVID,  quindi un notevole passo in avanti per ridare dignità alla sanità pubblica, riequilibrare il rapporto  pubblico – privato, nonché il giusto riconoscimento economico stipendiale agli operatori, che nella struttura hanno speso energie e professionalità, senza riconoscimento alcuno, anche nel periodo Covid".