RIONERO SANNTICO, SEQUESTRO DI SOSTANZE STUPEFACENTI - Molise Web giornale online molisano

Rionero Sanntico, sequestro di sostanze stupefacenti

I carabinieri della Stazione di Rionero Sannitico, pochi giorni fa, nell’ambito dei servizi per il controllo del territorio e per il contrasto al fenomeno dello spaccio degli stupefacenti, hanno proceduto al sequestro di 20 grammi di hashish, occultati all’interno di un normale plico da spedizione rinvenuto nel centro cittadino. 

Infatti i militari, transitando per le vie dell’abitato, si sono insospettiti per la anomala presenza di una busta, collocata all’esterno della cassetta postale dell’abitazione di un ignaro cittadino risultato poi estraneo alla vicenda, che da successivi accertamenti, immediatamente avviati, è risultata contenere la citata sostanza stupefacente.

Un episodio che dimostra come i pusher escogitino modalità sempre nuove di consegna di droghe, per ridurre al minimo il rischio di essere sorpresi con addosso la sostanza e il conseguente arresto ad opera delle forze dell’ordine.

Il risultato conseguito dall’Arma di Rionero rappresenta dunque il segno tangibile di una professionale capacità di lettura di un fenomeno le cui dinamiche sono in continua evoluzione, utilizzando tecniche inusuali quali l’uso di normali plichi da consegna, come in questo caso, oppure, come in altre circostanze, il ricorso ad inconsapevoli corrieri.