CAMPOMARINO, MINORENNI DENUNCIATI PER LESIONI PERSONALI AGGRAVATE - Molise Web giornale online molisano

Campomarino, minorenni denunciati per lesioni personali aggravate

Ad esito attività d’indagine, i Carabinieri della Stazione di Campomarino, dipendente dalla Compagnia di Termoli, hanno denunciato in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria tre minorenni incensurati, due 16enni ed un 17enne, per il reato di concorso in lesioni personali aggravate. 

Le indagini, avviate almeno inizialmente su attività informativa autonoma, consentivano di accertare che nella tarda serata del 30 giugno scorso, in Campomarino, una decina di giovani fermavano una bicicletta in transito con alla guida un 16enne.

Nella circostanza gli odierni deferiti, componenti del predetto gruppo, senza alcun apparente motivo, spingevano il giovane facendolo cadere a terra, quindi lo aggredivano fisicamente con calci e pugni, prima di fuggire a piedi. 

Per fortuna la vittima, in seguito all’aggressione, riportava lesioni di limitata entità, venendo accompagnata dai propri genitori presso l’Ospedale “San Timoteo” di Termoli dove, previe cure del caso, veniva dimessa poco dopo. 

Alla luce di quanto emerso nella citata attività d’indagine, pertanto, essendo emerse chiare responsabilità penali a loro carico in merito all’accaduto, i tre aggressori venivano deferiti in stato di libertà alla competente Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Campobasso per concorso in lesioni personali aggravate, ai sensi degli articoli 110, 582 e 585 del Codice Penale. 

Proseguiranno senza soluzione di continuità le attività preventive di controllo e repressive disposte dal Comando Compagnia di Termoli, anche nell’immediato futuro, al fine di arginare – sia in via preventiva che repressiva – i reati di maggior allarme sociale; tutto al fine di fornire ai cittadini una sempre più adeguata sicurezza reale sul territorio nonché una sempre maggiore percezione della stessa.