ARCHEOLOGIA, DUE INSEDIAMENTI SANNITI IN VALLE DEL VOLTURNO - Molise Web giornale online molisano

Archeologia, due insediamenti sanniti in Valle del Volturno

Le colonne di un tempio, tombe, tegole e altri reperti archeologici di epoca sannita sono venuti alla luce tra Colli a Volturno (Isernia) e Rocchetta a Volturno (Isernia) a seguito di due distinte campagne di scavo affidate all'archeologo molisano Michele Raddi. "Siamo solo all'inizio, ha spiegato Raddi in conferenza stampa a Colli a Volturno, l'area da esplorare è vasta e riserva grandi soprese".
Raddi non esclude che "i risultati possano consentire una rilettura della storia del Molise" e rilancia anche la ricerca della mitica città di Aquilonia e quella di Samnia. Le campagne di scavo, momentaneamente sospese, sono state finanziate dall'Enel, nell'area di Rocchetta a Volturno a ridosso della centrale, e dal comune di Colli a Volturno per la zona in località Tuoro che, tra l'altro, è l'unico ente locale ad aver, fino a questo momento, ottenuto dal ministero dei Beni Culturali la concessione gratuita dell'area da esplorare. In paese, inoltre, è nata una cooperativa di giovani che già organizza visite guidate in località Tuoro. (ANSA).