CASTEL SAN VINCENZO, FANELLI (PD): TOMA TACE, PRESENTERÒ UN ATTO IN CONSIGLIO REGIONALE - Molise Web giornale online molisano

Castel San Vincenzo, Fanelli (Pd): Toma tace, presenterò un atto in consiglio regionale

"Lavorare per il rilancio di Castel San Vincenzo è un dovere che, anche e soprattutto la Regione Molise ha, perché è uno dei siti archeologici più importanti per la storia del nostro territorio, la nostra cultura e quelle che sono le potenzialità turistiche di questa terra. E si resta basiti nel costatare come l'amministrazione regionale non si stia facendo carico in alcun modo di coordinare e rilanciare, anche puntando a una valorizzazione che miri a finanziare scavi, lavori e promozione dell’area. Prima di tutto, però, occorre anche rimettere ordine fra le competenze dei diversi soggetti pubblici e l'Abbazia di Montecassino che gestisce la Cripta di Epifanio. La questione è delicata e intricata e per questo la sto approfondendo nei dettagli". 
Lo ha dichiarato la capogruppo del Pd Micaela Fanelli che aggiunge: "Ma, intanto, mi continuo a domandare perché nessuno della Giunta Toma se ne sta occupando? Per suonare la sveglia a questa amministrazione regionale, presenterò un atto in Consiglio e chiederò al Mibact maggiore attenzione. La stagione delle risorse addizionali europee servirà soprattutto a determinare una fruizione migliore e possibile per i cittadini, molisani e non. Sarà fondamentale non sprecarla.
E peccato, ancora una volta che, proprio nella stagione in cui non si fa che parlare di un rilancio del comparto del turismo e, in pompa magna vengono presentati nuovi siti web, in Molise puntualmente si chiude o si appanna la porta dei siti più incredibili che abbiamo!"